Something went wrong with the connection!

Politica

Paola – Video – Gli assenti, i contrari e il Mondo Nuovo (stop “scustumati”!)

In principio fu la consigliere Maria Antonietta Maiorano, professionista stimata, apprezzato medico, madre e donna, a subire “il trattamento” che una certa filosofia politica riserva a chi entra in distonia col “modello”. Dato il suo allontanamento dalla concezione amministratrice in vigore al tempo in cui lasciò la maggioranza, la dottoressa

Cronaca

Paola – L’Asp invita “a visita” i defunti: ecco la mammografia post mortem

L’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza, puntuale a sollevare ogni sorta di osservazione in merito a questioni di organizzazione ospedaliera, attenta ai dettagli gestionali al punto di dare l’impressione – a volte – di andare cercando finanche la famosa “lana caprina”, questa volta sembra aver preso un grosso abbaglio. Direttamente dall’Unità Operativa “Screening Oncologici” di Cosenza, una bella missiva – con tanto di loghi ufficiali del Distretto Territoriale e della Regione Calabria – è stata inviata, a mo’ di invito, all’utenza

Cronaca Locale

Paola: L’ingegner Pavone tenta concorso a Bonifati. C’entra il cambio al S.Agostino?

Il cambio della guardia avvenuto in seno al municipio di Paola oltre un anno fa, oltre ad aver scompaginato l’assetto di una cospicua parte politica afferente al centrodestra, ha avuto conseguenze anche sugli equilibri interni all’ente, dove diversi uffici sono stati riorganizzati secondo criteri diversi rispetto a quelli in vigore fino a quando Basilio Ferrari è rimasto sindaco della città. Malgrado non siano state messe in atto opere di “azzeramento”

Paola – Archiviazione respinta: il Gip dispone altre indagini sui “Ferrariani”

L’opposizione all’archiviazione di un procedimento intentato contro buona parte dei passati amministratori e dirigenti di uffici comunali, è andata a segno. Si continuerà ad indagare sull’operato dell’ex sindaco Basilio Ferrari, degli ex assessori Francesco Sbano, Dario Gaetano, Stefano (Giovanni) Mannarino, Paolo Siciliano, Massimo Focetola e dell’ex reggente dell’Ufficio Tecnico Comunale (Utc), ingegner Fabio Pavone. Perché stante la denuncia dell’ing. Emilio Novello, la posizione dell’ex “prima giunta” (perché a Focetola subentrò

Paola – Criteri imPerfetti alla base dell’assunzione di Fabio Pavone?

Dando seguito al lavoro preliminarmente svolto dagli uffici competenti, la giunta comunale – presieduta per l’occorrenza dal vicesindaco Tonino Cassano – ha avviato la procedura necessaria a fare chiarezza sull’iter che ha portato all’assunzione, a tempo indeterminato, di due tecnici all’interno della pianta organica del Sant’Agostino. Noto alle cronache come procedimento conseguito al “bando vestitino”, il sistema utilizzato dall’ex sindaco Basilio Ferrari per assumere gli ingegneri Ulisse Smeriglio e Fabio