Something went wrong with the connection!

Politica

Paola – Le bollettazze Tari e Acqua sono “residuati bellici” di stampo “Ferrariano”

A più di un anno di distanza dalla “proclamazione” a sindaco di Roberto Perrotta, la scia amministrativa di chi lo ha preceduto continua a produrre effetti che – considerando alcune “levate di scudi” sui social network – rischiano seriamente di confondere la cittadinanza “contribuente”. Avendo “bypassato” l’onere di spedire le

Cronaca

La GdF “pizzica” carrozziere abusivo e inquinatore. Ora rischia sanzione da 15mila€

Nota diramata dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Crotone Nell’ambito del rafforzamento straordinario del dispositivo di sicurezza economico – finanziario volto principalmente alla prevenzione ed al contrasto dell’abusivismo commerciale e della contraffazione, i Finanzieri della Compagnia di Crotone hanno scoperto, a Cerenzia (KR), una carrozzeria operante in maniera totalmente abusiva, senza alcuna autorizzazione amministrativa. L’opificio, inoltre, è risultato privo delle necessarie autorizzazioni in materia ambientale afferenti agli scarichi delle acque reflue ed emissione di fumi in atmosfera. Per

Cronaca Locale

Paola: L’ingegner Pavone tenta concorso a Bonifati. C’entra il cambio al S.Agostino?

Il cambio della guardia avvenuto in seno al municipio di Paola oltre un anno fa, oltre ad aver scompaginato l’assetto di una cospicua parte politica afferente al centrodestra, ha avuto conseguenze anche sugli equilibri interni all’ente, dove diversi uffici sono stati riorganizzati secondo criteri diversi rispetto a quelli in vigore fino a quando Basilio Ferrari è rimasto sindaco della città. Malgrado non siano state messe in atto opere di “azzeramento”

Paola – Archiviazione respinta: il Gip dispone altre indagini sui “Ferrariani”

L’opposizione all’archiviazione di un procedimento intentato contro buona parte dei passati amministratori e dirigenti di uffici comunali, è andata a segno. Si continuerà ad indagare sull’operato dell’ex sindaco Basilio Ferrari, degli ex assessori Francesco Sbano, Dario Gaetano, Stefano (Giovanni) Mannarino, Paolo Siciliano, Massimo Focetola e dell’ex reggente dell’Ufficio Tecnico Comunale (Utc), ingegner Fabio Pavone. Perché stante la denuncia dell’ing. Emilio Novello, la posizione dell’ex “prima giunta” (perché a Focetola subentrò

Paola – Criteri imPerfetti alla base dell’assunzione di Fabio Pavone?

Dando seguito al lavoro preliminarmente svolto dagli uffici competenti, la giunta comunale – presieduta per l’occorrenza dal vicesindaco Tonino Cassano – ha avviato la procedura necessaria a fare chiarezza sull’iter che ha portato all’assunzione, a tempo indeterminato, di due tecnici all’interno della pianta organica del Sant’Agostino. Noto alle cronache come procedimento conseguito al “bando vestitino”, il sistema utilizzato dall’ex sindaco Basilio Ferrari per assumere gli ingegneri Ulisse Smeriglio e Fabio