La pace della squadra di calcio cittadina, già messa a repentaglio dagli esborsi societari nei casi delle vertenze “Andreoli e Morelli”, sarebbe stata ulteriormente turbata da un’indiscrezione, relativa ad una presunta indagine su una “combine”, che potrebbe aver alterato l’andamento dello scorso campionato d’eccellenza.

L’ US Paolana, a tutela della propria immagine e per fare chiarezza su quanto è stato ipotizzato riguardo la partita che sarebbe oggetto dell’inchiesta, ha espresso una posizione netta ed argomentata secondo una ricostruzione abbastanza plausibile.

«Nel leggere le notizie a mezzo stampa – scrivono i dirigenti della società – che vedrebbero questa Società coinvolta in una “combine” intesa a favorire, nell’ultimo campionato di Eccellenza Calabrese, la salvezza della squadra del Sambiase, si vuole evidenziare come la partita Palmese-Paolana, citata negli articoli di stampa e terminata con il risultato di 4 -3 per i padroni di casa, non avesse, a quella data (29 marzo 2015), alcuna importanza per gli obiettivi delle due squadre in campo e il risultato fosse di fatto ininfluente sul destino di eventuali terze squadre.

Infatti, prima della partita, la Palmese risultava già matematicamente vincitrice del campionato, con 76 punti, mentre la Paolana, con i suoi 41 punti, era assolutamente certa di mantenere la categoria. Pertanto suscita perplessità, come questo confronto, venga considerato tra quelli che possono aver favorito, con una “combine”, la salvezza del Sambiase.

La società USD Paolana 1922 vuole infine precisare la totale estraneità alla vicenda riportata, sottolineando l’assoluta correttezza mantenuta, durante tutto il corso del campionato, che l’ha vista confrontarsi contro ogni avversario, sempre al massimo delle proprie possibilità – conclude la nota – nello spirito più alto e più pieno dello sport».

[Paola – Smentita secca della Società] «L’ US Paolana non ha combinato risultati per favorire altri» ultima modifica: 2015-06-13T16:18:19+00:00 da Francesco Frangella
Francesco Frangella

About 

Giornalista Pubblicista dall'agosto del 2013, mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.