Dopo mesi nei quali l’intero e popolosissimo Rione “delle Colonne” è stato soggetto, a giorni alterni, ad uno strano fenomeno legato a black out elettrici dell’illuminazione pubblica, lo stato di degrado e di abbandono dell’intera zona sembra ora essersi riversato su altre inefficienze.

Esasperati da un’inconsueta e vigorosa invasione di ratti, gli abitanti del quartiere hanno iniziato una raccolta firme che intendono presentare presso l’Ufficio di igiene e profilassi, perché ritengono inammissibile la convivenza con un fenomeno che – oltre a rappresentare un ignominioso marchio di inciviltà – potrebbe generare una vera e propria psicosi legata alla salute.

I topi in questione non sono i classici roditori di campagna, bensì sono quelle bestiacce grigie che funestano gli incubi di quanti li collegano alla repellente popolazione animale delle fogne, altro tasto dolente con il quale gli abitanti di Rione Colonne (soprattutto quelli residenti nel “Parco Mediterraneo”) sono costretti a fare costantemente i conti a causa delle continue esondazioni dei tombini.

Considerandosi in balia dell’inciviltà, gli abitanti di Rione Colonne stanno organizzandosi per risolvere autonomamente ogni problema. Tuttavia, senza una derattizzazione “istituzionale”, l’unica modalità di intervento messa in atto è consistita nella chiusura “stagna” degli appartamenti invasi dai topi. Senza considerare quanto sia necessaria una disinfestazione per gli insetti.

Dulcis in fundo, ad esacerbare ulteriormente gli animi ci ha pensato anche il padrone di un cane che, portandolo a spasso senza guinzaglio e privo della museruola, non è riuscito ad evitare che il suo animale azzannasse una ragazza. Stante la ricostruzione di un abitante che ha assistito alla scena, sembrerebbe che il pastore tedesco, intorno alle 22.30 di mercoledì, si sia avvicinato con fare minaccioso alla giovane che stava passeggiando in compagnia del suo cagnolino. Dopo un primo tentativo di aggredire il piccolo animale, vistosi osteggiato con vigore dalla padrona, il cane più grosso ha “affermato” la sua supremazia scagliandosi contro di lei. Fortunatamente, dopo averla ferita, il pastore tedesco è stato “scacciato” dall’arrivo di una persona che ha prontamente soccorso la giovane, accompagnandola successivamente in ospedale dove è stata sottoposta alle cure mediche del caso.

Paola – Rione Colonne nel degrado [Topi in casa e cani liberi d’azzannare, la fogna…] ultima modifica: 2015-07-04T10:28:49+01:00 da Francesco Frangella
Francesco Frangella

About 

Giornalista Pubblicista dall'agosto del 2013, mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.