Il “Fiore del Cancello” ha una radice saldamente piantata nella storia della città di Paola. Fatto salvo questo presupposto, nella memoria collettiva resterà impressa la riuscitissima manifestazione che solo cinque giorni fa ha dato lustro e risalto all’intero territorio urbano, rilanciando l’immagine di una Paola coesa, volitiva e proiettata alla riscoperta di un’essenza che, i tanti convenuti, hanno trovato gradevolissima e accattivante. Si da infatti il caso che la serata di festa intitolata “Cancello in Fiore” (che ha preso il nome dall’omonimo rione in cui si è svolta) sia stata, ad oggi, la più partecipata manifestazione tenutasi in città all’infuori dei festeggiamenti patronali di maggio. Con un afflusso di persone che ha abbondantemente superato il numero delle migliaia, agli organizzatori dell’evento non sarà parso vero di assistere all’espressione estasiata di quei visi, alla gratitudine manifestata per l’allestimento predisposto. Così come non sarà parso vero agli amministratori comunali che – chissà perché? – hanno disertato in massa la kermesse. Non sarà parso vero neanche a chi, forte della propria posizione gestionale riguardo certi settori operativi municipali, non ha mosso un dito per rimuovere gli ostacoli fisiologicamente insiti nell’organizzazione di un evento. Quindi, nonostante gli operai del settore manutentivo siano stati “autorizzati” a prendere servizio a pomeriggio inoltrato per montare il palco su cui gli artisti si sono esibiti (i quali – come è noto – hanno bisogno di molto tempo per effettuare le prove), nonostante il grave disservizio idrico sorto nel bel mezzo della festa (a cui è stata immediatamente predisposta la soluzione di andare a prendere, a mano, bidoni d’acqua da altri punti sparsi in città), il lavoro delle “Brave Ragazze” guidate da Mariolina Roberti, svolto in sinergia con i “Ragazzi del Cancello” e arricchito dall’aiuto “pomeridiano” che il G.S. Chianello ha offerto favorendo la partecipazione dei ragazzi ai giochi popolari organizzati per quel tratto di giornata, ha portato i suoi frutti. Tanta gente, felicità e voglia di riprovare – l’anno prossimo – le stesse sensazioni.

#QUESTOèPaola

Paola – C’è un Fiore che sboccia e profuma dal Cancello ultima modifica: 2016-08-09T16:18:41+01:00 da Francesco Frangella
Francesco Frangella

About 

Giornalista Pubblicista dall'agosto del 2013, mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.