Spiegare le ragioni per cui è stato convocato un Consiglio Comunale, e farlo dinnanzi una platea potenzialmente “illimitata”, è il nuovo modo con cui i grillini amanteani – rappresentati nell’assise da Francesca Menichino – hanno inteso coinvolgere i cittadini, rendendoli partecipi della propria posizione.

Nel merito, sfruttando la piattaforma “YouTube”, è stato diffuso un video in cui la consigliere di minoranza ha espresso la posizione del M5S relativamente alla mancata considerazione della diretta streaming dei civici congressi, e di tutti i punti all’ordine del giorno da affrontare a partire dalle 14.30 di oggi (30/09/2016).

Un bell’esempio di come fare “opposizione”, dando senso ad un termine politico a cui quest’oggi si preferisce la parola “minoranza”, un modo degno di rappresentare i cittadini, spigando loro il perché di una posizione assunta. Una cosa che – nonostante siano imminenti le elezioni comunali cittadine – a Paola non è mai successa (almeno in quest’ultimo evo amministrativo), né prima di un consiglio comunale, né durante (con certi banchi perennemente “assenti” nell’aula “Lo Giudice”).

Alla vigilia del consiglio di quest’oggi – che fortunatamente ha comunque una sua ordinata diffusione digitale – a nessun consigliere della minoranza paolana è venuto in mente di informare la cittadinanza riguardo la propria posizione, o quella del partito (o movimento) di riferimento. Addirittura appare molto arduo azzardare una previsione riguardo l’effettiva presenza di esponenti che, comunque, occupano un posto per suffragio popolare e quindi, se non proprio “tutti i cittadini” (o un’esigua minoranza), dovrebbero almeno avere la decenza di rappresentare i propri elettori. Anche solo per testimoniare un’attenzione al dibattito.

Ad Amantea succede che Francesca Menichino ha anticipato addirittura il dibattito, bruciando sul tempo la concessione della parla da parte della sua presidente del consiglio. È successo che ha espresso pubblicamente le ragioni per le decisioni assunte ed è successo che ha coinvolto i cittadini, rendendoli consapevoli di un punto di vista che, per quanto “minoritario”, è stato espressione di un’opposizione “vera”.

Vedere per credere. Buona Visione

Paola – Spunti politici locali: Ep.1: Come fare opposizione, l’es. di Amantea ultima modifica: 2016-09-30T16:56:31+02:00 da Francesco Frangella
Francesco Frangella

About 

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.