Sul finire della passata gestione amministrativa, quando gli incarichi legali sono fioccati come la neve nelle località sciistiche, una situazione che sarebbe potuta culminare in una sconfitta del comune in sede di giudizio, è stata comunque promossa con la fissazione di un impegno di spesa per l’ingaggio di un avvocato.

Nella fattispecie si trattava di una causa in appello per la riforma della sentenza n. 144/2017, pronunciata dal Giudice di Pace di Paola, con cui è stata annullata l’ordinanza-ingiunzione n.29/2016 protocollo 18533, emessa dall’ ufficio tecnico comunale per mezzo della quale era stata comminata la sanzione di euro 521,16 a carico di una coppia di coniugi paolani.

Considerando l’entità della posta in palio – ovvero la perdita della somma imposta come ammenda – la giunta Perrotta si è riunita per deliberare la revoca del mandato al legale che si sarebbe dovuto impegnare in appello.

Il vantaggio di questa scelta non consisterebbe soltanto nel risparmio dell’onorario da corrispondere al professionista (forse superiore alla multa stessa), ma deriverebbe anche dalla possibilità di evitare un ulteriore procedimento che, nel caso in cui si fosse proseguito secondo la strategia adottata a suo tempo dall’amministrazione Ferrari, la coppia in questione avrebbe intentato contro il comune per la “temerarietà” del ricorso in appello.

Sotto questa luce pare logico aver intrapreso una via alternativa, culminata nella conciliazione con i privati che – secondo quanto riporta la delibera dell’esecutivo – hanno comunicato la volontà di essere disponibili a non costituirsi nel procedimento di appello, «rinunciando nel contempo a richiedere la condanna per temerarietà».

Share Button
Paola – Giunta rinuncia a procedere in appello e declina l’assistenza legale ultima modifica: 2017-10-11T13:13:50+00:00 da Francesco Frangella
Francesco Frangella

About 

Giornalista Pubblicista dall'agosto del 2013, mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.