È stato indetto in “prima convocazione” nella mattinata (ore 10.00) del 27 Marzo prossimo, il consiglio comunale che – tra le altre – affronterà tematiche legate al Bilancio comunale.

Stanti le prime indiscrezioni, dovrebbero essere viste al ribasso le tariffe relative al servizio di raccolta differenziata dei rifiuti, rimodulate secondo le indicazioni emerse in una recente riunione di giunta dove, il rapporto con la società lametina “Ecologia Oggi”, è stato corretto secondo evidenze emerse in diversi ambiti.

Dalle pecche nella gestione, consistenti in errori contabili riguardo il conferimento in discarica, fino alle spese sostenute per costi di servizi “inesistenti” mai censiti (basti pensare alle uscite per il “lavaggio dei cassonetti”, mai installati sul territorio comunale e comunque pagati – come servizio – dal municipio), molti esborsi dovrebbero essere calmierati.

L’abbattimento stimato dei costi, secondo quanto emerso nella fase preparatoria delle carte da sottoporre al consiglio, sarebbe cospicuo e – probabilmente – costituirà un sollievo tangibile per le tasche dei contribuenti che, negli ultimi anni, sono stati esposti alla massima tassazione imponibile deliberata dall’ex amministrazione di centrodestra.

Altri fronti sui quali si interverrà sono quelli relativi all’Imu e alla Tasi, con aliquote che cambieranno nella loro entità e ulteriori ribassi nelle bollette.

Stante l’avviso d’indizione del civico consesso, sottoscritto dal presidente del consiglio Graziano Di Natale, la discussione dovrebbe svolgersi secondo l’ordine del giorno che segue:

  1. Tariffe Entrate Proprie. Approvazione;
  2. Piano tariffario e tariffe TARI 2018. Approvazione;
  3. Aliquote IMU e TASI 2018. Approvazione;
  4. Addizionale comunale IRPEF 2018. Conferma;
  5. Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari. Approvazione;
  6. Modifiche Regolamento IUC;
  7. Documento Unico di Programmazione (DUP) 2018/2020. Nota di aggiornamento. Approvazione;
  8. Approvazione Bilancio di Previsione 2018/2020

L’appuntamento è quindi fissato per il 27 marzo, dodici giorni (a partire da oggi) nei quali l’attività di “studio” delle carte da parte dei consiglieri, sarà senz’altro frenetica.

Paola – Il 27 Marzo si terrà Consiglio sul Bilancio (previsti ribassi in bolletta) ultima modifica: 2018-03-19T11:06:07+01:00 da Redazione
Redazione

About