Alle17.00 di domani pomeriggio (23.05.2018) è stato convocato il Consiglio Comunale di Paola.

Secondo quanto disposto dal presidente Graziano Di Natale, di concerto con la Conferenza dei Capi Gruppo svoltasi il 18 maggio scorso, verterà sull’argomento relativo alla “protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali”.

Seguendo un trend inaugurato già all’atto dell’insediamento, l’amministrazione continua nell’opera di rafforzamento del controllo del territorio, proponendo soluzioni da far valutare al civico consesso che, come dimostrato nel corso di recenti votazioni, ha visto l’apporto costruttivo della minoranza.

Il punto in questione non dovrebbe costituire argomento di discussione lunga, perché la sintonia tra le componenti dell’aula “Lo Giudice” è stata già comprovata in recenti determinazioni compatibili a quella di domani.

L’attesa per l’incontro collettivo di esponenti di filosofie politiche a tratti “inconciliabili”, è sentita soprattutto in virtù del tempo sinora trascorso nell’attesa del pronunciamento del Tribunale di Paola in merito al ricorso contro l’elezione del sindaco Roberto Perrotta. Un periodo che probabilmente domani potrebbe esaurirsi e quindi sancire “una fine” (perché ambo le parti “in causa” potrebbero ulteriormente ricorrere contro il pronunciamento) che da più parti è auspicata.

Se dovesse concretizzarsi l’eventualità che nel passaparola cittadino è divenuta uno degli argomenti “più caldi”, si potrebbe assistere ad un’adunanza “elettricamente carica”, e magari potrebbe avere luogo qualche colpo di scena (con “dimissioni” che potrebbero giungere da ogni parte).

Qualora non dovesse arrivare alcun verdetto, è altamente probabile che la discussione non si protrarrà oltre il tempo necessario a discutere (e votare) il punto all’Ordine del Giorno.

Paola – Protezione persone e trattamento dati: il consiglio discute (domani) ultima modifica: 2018-05-22T21:13:25+00:00 da Redazione
Redazione

About