Il sindaco di Paola, Roberto Perrotta, ha voluto ricordare la figura di Giuseppe Bilotti, presidente provinciale dell’Unione Italiana dei Ciechi (Uic) nonché ideatore del progetto “Poseidon”, per anni validissimo “esperimento” che ha permesso a tanti ipovedenti di vivere esperienze d’immersione subacquea.

Presidente onorario del Gruppo Subacqueo Paolano, di cui Piero Greco è referente, Giuseppe Bilotti è stato anche membro del Consiglio Nazionale e delegato nazionale allo Sport per conto della Uic, profondendosi con impegno e costanza in iniziative volte a livellare lo “squilibrio sensoriale” delle persone ipovedenti.

«La dipartita del presidente Bilotti – ha detto Roberto Perrotta – è una perdita che solo il perdurare degli effetti positivi delle iniziative intraprese rende sopportabile. Con lui scompare un uomo esemplare, che dell’impegno in favore delle persone meno fortunate aveva fatto ragione di vita, così come ha dimostrato a Paola, dove l’efficacia del progetto “Poseidon”, condotto insieme a Piero Greco e al Gruppo Subacqueo Paolano, è stata vissuta come un’esperienza coinvolgente per tutti. Onorato d’aver potuto contribuire a qualcuna delle cause per cui s’è speso tanto, sono certo che il suo ricordo continuerà a riverberare nel movimento del mare, in quelle increspature che s’infrangono a riva o contro lo scafo di un’imbarcazione, su tutti quegli specchi d’acqua dove tanti ragazzi hanno avuto modo di conoscere più a fondo sé stessi e le proprie capacità».

Paola: Morto Bilotti, uomo che ha fatto vivere il mare agli ipovedenti al GSP ultima modifica: 2018-06-10T09:36:16+00:00 da Redazione
Redazione

About