La Commissione  “Rete solidale a tutela dei disabili” del Comune di Paola ha organizzato, insieme al Comitato di Quartiere “Fosse”,  un appuntamento “preventivo” (nella giornata di ieri, domenica 2 Dicembre), in Piazza IV Novembre, per sensibilizzare i cittadini alla tematica e cercare – insieme – nuovi approcci.

Rappresentata dalla presidente Graziella Surace e dalla segretaria Federica Sirianni (ma composta anche da Maria Grazia Colò, Pino Veltri, Francesca Parisi, Marco Zupo, Catia Filippo, Mario Fedele, Alessio Samà, Luigina Amodeo, Alessandra Corno, Tiziana Serpa, Francesco Mauro, Vincenza Lattari, Eva De Luca, Robertino Serpa, Fedele Scrivano, Giuseppe Veltri, Rosa Abramo e Basilio Ferrari), la commissione sta muovendosi nel verso di promuovere i diritti ed il benessere delle persone affette da disabilità che ancora oggi, in Italia, sono condizionate da problematiche “datate”.

L’appuntamento, cui hanno presenziato anche dall’assessore alle Politiche Sociali, Francesco Città e i consiglieri comunali José Grupillo, Giovanni Politano e Stefania Mirafiori, è divenuto occasione per far luce sullo stato dell’arte relativo a questa tematica.

Sebbene siano state “sancite”, le tutele disponibili per rispettare il principio di “uguaglianza” a garanzia di una piena ed effettiva partecipazione alla sfera politica, sociale, economica e culturale della società, non risultano realizzate appieno.

Esiste l’Agenda 2030, basata sul principio che – per realizzare uno sviluppo sostenibile – è fondamentale che nessuno venga lasciato indietro (soprattutto sui fronti dei servizi), ma è misera cosa rispetto ad una realtà che palesa criticità in ogni settore (carenze sanitarie, minore accesso all’istruzione, minori opportunità economiche dovute proprio allo stato di disabilità).

Ciò si concretizza in una minore tutela finanche dei diritti, con limitazioni nell’accesso alle tecnologie d’informazione, alla giustizia e ai trasporti,  senza tralasciare il dato secondo cui la probabilità che le persone affette da disabilità subiscano violenze, è di quattro volte maggiore rispetto a chi non ha da dover fare i conti con questo problema (soprattutto i bambini).

Per questa ragione, la “ricorrenza” odierna assume un’importanza fondamentale per sensibilizzare la popolazione, un’occasione che la Commissione paolana ha colto al volo, anticipando di un giorno – proprio per “approfittare” della ricorrenza domenicale – un’iniziativa dall’alto senso civico.

Di seguito è proposto un video con l’intervista alla presidente Graziella Surace.

Buona Visione

Paola -Video- Giornata internazionale delle persone con disabilità: ci siamo ultima modifica: 2018-12-03T11:55:22+00:00 da Francesco Frangella
Francesco Frangella

About 

Giornalista Pubblicista dall'agosto del 2013, mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.