A distanza di un giorno dal positivo esito della trattativa da cui sono dipesi i destini (a medio termine) dello stabilimento delle Terme Luigiane, i vertici della società Sateca Spa (gestore) e il Comitato dei Lavoratori, hanno inteso ringraziare apertamente il presidente della Giunta Regionale, Gerardo Mario Oliverio.

Dopo l’accordo siglato in Prefettura, coloro che materialmente “fanno vivere” il complesso cui si riferiscono annualmente migliaia di utenti, hanno scritto al governatore:  «Al termine della lunga vertenza che ha riguardato il futuro delle Terme Luigiane, desideriamo ringraziarla a nome dell’azienda Sateca, dei suoi 600 soci e di tutto il personale che vi lavora, oltre che dei suoi innumerevoli clienti e ospiti. La ringraziamo di cuore per aver creduto in noi, per aver capito quanto è importante il lavoro che svolgiamo, per aver preso in considerazione il forte impatto economico e sociale della nostra attività. La ringraziamo per aver affrontato insieme a noi questi mesi difficili, con l’importante supporto dell’onorevole Giuseppe Aieta, da lei delegato, e di tanti altri che ci sono stati vicini, cercando di dipanare una matassa complessa e intricata. La ringraziamo per aver rimesso in moto una macchina che si stava inceppando, con grave danno di tutto il tessuto economico e imprenditoriale locale, e per aver salvato il lavoro di tanti, almeno 250 persone alle terme e molti di più nell’indotto. La ringraziamo a nome dei nostri fedeli clienti e curandi, che senza le Terme sarebbero stati delusi e afflitti dall’impossibilità di praticare cure efficacissime e di trascorrere vacanze piacevoli in un luogo ameno. E soprattutto la ringraziamo per aver contribuito a non impoverire ulteriormente la nostra regione, già tanto sfortunata, minando una risorsa importante per lo sviluppo turistico. Ci rendiamo conto che soltanto il lavoro di squadra può dare risultati significativi e in questo crediamo: siamo una squadra e desideriamo lavorare in rete con amministrazioni, enti, soggetti pubblici e privati che desiderino raggiungere i nostri stessi obiettivi. Crediamo in questo progetto e sappiamo che anche lei la pensa come noi. Crediamo in una Calabria positiva».

A margine, oltre alla soddisfazione del rappresentate della Cisl Gerardo Calabria, si registra anche quella dei consiglieri regionali Mimmo Bevacqua e Giuseppe Aieta, col primo che ha dichiarato «A meno di una settimana dal mio intervento che chiedeva una soluzione efficace che superasse l’attuale incertezza gravante sulle Terme Luigiane, sono lieto di registrare l’esito dell’incontro odierno tenutosi presso la Prefettura di Cosenza, fra Paola Galeone e le parti interessate. Il documento unanime prodotto, individua un percorso che garantisce il prosieguo dell’attività sino a fine 2020, impegnando la Regione Calabria a esprimersi, entro l’anno in corso sugli adempimenti posti a carico dei Comuni di Acquappesa e Guardia Piemontese, alla luce del cronoprogramma concordato e adottando i provvedimenti consequenziali. Dopo di che, i due Comuni individueranno il nuovo subconcessionario».

Il collega consiliare Giuseppe Aieta, lieto per l’esito della trattativa, si è concentrato anche sugli effetti positivi in vista delle imminenti celebrazioni per il V Centenario della Canonizzazione di San Francesco di Paola. «Risolta la questione delle Terme Luigiane – ha detto l’ex sindaco di Cetraro oggi in forza nella maggioranza regionale a sostegno di Oliverio – inizia il lavoro per le celebrazioni del V Centenario della Canonizzazione di San Francesco da Paola. Dopo aver ricevuto indicazioni dal presidente Oliverio, nei prossimi giorni mi recherò a Roma per incontrare il correttore generale dell’Ordine dei frati minimi di San Francesco di Paola, padre Gregorio Colatorti, al fine di concordare la linea da tenere, così come già fatto con padre Marinelli al tempo del VI Centenario. Al tempo stesso incontrerò il sindaco di Paola, Roberto Perrotta e le associazioni che vorranno contribuire alla buona riuscita dell’evento. Intanto è quasi pronta la seconda biblioteca del Santuario, finanziata dalla Regione, che inaugureremo a breve».

Terme Luigiane – Sollievo sino a fine 2020. Società e lavoratori ringraziano ultima modifica: 2019-02-10T10:51:39+02:00 da Francesco Frangella
Francesco Frangella

About 

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.