Something went wrong with the connection!

Posts From Redazione

Addio a Bibi Andersson, attrice svedese icona di Bergman (di G. Cilento)

di Gianmarco Cilento È venuta a mancare nella giornata di domenica a Stoccolma, all’età di 83 anni, l’attrice svedese Bibi Andersson. Molto nota nel mondo del Cinema per le sue performances nei film di Ingmar Bergman, grande regista di influenza internazionale. Inoltre la Andersson è stata anche l’attrice più ricorrente nei suoi film, avendo recitato in ben undici pellicole del regista svedese quali “Il settimo sigillo” (1956), “Il posto delle

Paola – Comune e Conad donano alle scuole 1.600 ovetti di cioccolato

Replicando un’iniziativa già vista lo scorso anno in occasione delle Festività Pasquali e Natalizie, l’Amministrazione Comunale e la catena commerciale della Conad hanno fatto nuovamente visita agli scolari paolani. Sulla scorta del gradimento registrato in occasione della donazione di ovetti e panettoncini, la filiale paolana della società attiva nella grande distribuzione ne ha proposto la replica, trovando accoglimento presso il Sant’Agostino. Da venerdì è quindi iniziata l’opera di consegna dei

Paola – Falbo non plaude alle “piroette” di D’Andrea sull’area mercatale

Espressione del “terzo polo” d’attrazione per l’elettorato paolano, Progetto Democratico sta dimostrandosi una compagine molto coesa nell’opposizione all’attuale maggioranza di governo cittadino. Rappresentato in consiglio dall’ex candidato a sindaco, Pino Falbo, e dall’ex responsabile dell’ufficio ragioneria del Comune di Paola, Anna Anselmucci, il gruppo rappresentativo di un centrosinistra alternativo a quello che ha vinto le elezioni amministrative, è tornato alla carica sulla vicenda dei rifiuti ammassati nell’ex area mercatale di

Paola – Il progetto per “rompere le barriere” del pregiudizio ha fatto centro

Il progetto Breaking Barriers durato 5 giorni in una fattoria sociale nei pressi di Albergaria-a-Velha in Portogallo è stata un’esperienza fantastica che ci ha dato modo di rompere le barriere culturali grazie alla partecipazione di ragazzi dall’Estonia, Romania, Spagna, Lituania, Portogallo e grazie alla tematica, ora molto discussa, sull’inclusione delle minoranze etniche e sul rompere quei pregiudizi che la società impone. Grazie a questo progetto siamo venuti a conoscenza delle

Paola – Nessuna traccia della bionda “adescatrice” di bambini: BUFALA

Amplificato dalla potenza del web, un messaggio veicolato nella giornata di ieri si è rivelato essere un allarme infondato. In poche parole, attraverso un semplice post pubblicato sui social network, è stato messo in moto un meccanismo che ha costretto finanche i Carabinieri ad intervenire, mediante appostamenti con auto “civetta”, per verificare la presenza di malintenzionati nei pressi delle scuole. Nella fattispecie l’allarme parlava di una donna dai capelli biondi,

Paola – Polemica rifiuti sull’ex area mercatale: D’Andrea replica ai “falbiani”

Il consigliere Pino D’Andrea, appartenente alla maggioranza socialista in appoggio all’amministrazione comunale in carica, ha inteso replicare all’allarmante nota uscita ieri a firma di “Progetto Democratico”, gruppo d’opposizione partecipante all’assise cittadina con Pino Falbo e Anna Anselmucci. Questi ultimi, forti di un sopralluogo e di una ricognizione sui luoghi documentata fotograficamente, hanno denunciato il degrado dell’area mercatale sita in contrada “Pantani” dove, da quando la disposizione di bancarelle e ombrelloni

“Perdizione”, eco arrivata all’oggi. Gianmarco Cilento nella scia di Bela Tarr

di Gianmarco Cilento Il regista Bela Tarr, uno dei più affermati cineasti ungheresi degli ultimi vent’anni, dopo la presentazione al Festival di Berlino del suo film “Il cavallo di Torino”(A torinói ló, 2011), annunciò di voler abbandonare la carriera di regista per dedicarsi ad altri progetti, tra cui l’insegnamento di cinema alla Sarajevo Film Academy, che ha appunto svolto tra il 2012 e il 2016 per poi abbandonarlo in seguito

Paola – Rischia da 1 a 3 anni il tabaccaio che denunciò rapina “simulata”

Deferito all’autorità giudiziaria dalla Polizia, il titolare di un punto vendita di Tabacchi nel centro cittadino, ora rischia un processo per aver simulato un reato di cui è a sua volta accusato. I fatti, descritti all’epoca in una cronaca disponibile a questo link, sarebbero quindi totalmente “inventati”. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, sotto la guida della Procura della Repubblica diretta dal dottor Pierpaolo Bruni, l’uomo che aveva sporto denuncia per

Paola – Rifiuti nell’area mercatale, i “falbiani” ne lamentano il degrado

«L’area mercatale di contrada Pantani, realizzata anni addietro attraverso l’impiego di 500mila euro di fondi pubblici, è divenuta una sorta di discarica abusiva, pericolosa e maleodorante». Con questa premessa, i consiglieri comunali della minoranza afferente alla coalizione di “Progetto Democratico”, Pino Falbo e Anna Alselmucci, hanno manifestato il proprio disappunto all’esito di un sopralluogo effettuato in zona su richiesta di diversi cittadini e residenti.   «Abbiamo documentato con varie foto lo

Paola – Via Nazionale: Sacchi sul marciapiede. Lo slalom di un passeggino

Il marciapiede di Via Nazionale, strada che da il “benvenuto a Paola” a chiunque scendesse dalla ss18, sicuramente non brilla per dimensioni. Con una superficie camminabile molto ridotta, costituita da una linguetta lastricata su cui due persone a stento possono incrociarsi senza cedere il passo, il marciapiede in questione rappresenta spesso una croce per i pedoni. Capita sovente di incontrare ostacoli, nella maggior parte dei casi costituiti da macchine parcheggiate