Something went wrong with the connection!

Politica

Paola – Finché c’è Limardi c’è Cambia Paola: RBC già rivendica il seggio

Con l’ammaino della bandiera repubblicana, penultimo vessillo issato contro la roccaforte consiliare di Roberto Perrotta, l’esperienza amministrativa della coalizione di Salute Pubblica inizia ad assumere un assetto pressoché definitivo. Benché resti in piedi la questione “incompatibilità” sollevata dall’ex sindaco Ferrari, il pronunciamento sulla disputa per il seggio che la dottoressa

Cronaca

Rubavano l’elettricità mediante allaccio abusivo, GdF denuncia 3 persone

Nota diramata dal comando provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza I Finanzieri del Gruppo della Guardia di Finanza di Sibari, nel corso di specifiche attività di polizia, hanno denunciato tre soggetti responsabili di furto di energia elettrica. In particolare, le Fiamme Gialle, nel Comune di Cassano allo Jonio (CS) – Frazione Sibari, rilevavano il furto di energia elettrica realizzato mediante l’allaccio abusivo alla rete nazionale. All’interno di un caseggiato composto da tre edifici adiacenti, apparentemente privi di allacci elettrici,

Cronaca Locale

Paola, l’ Acli si muove per l’Ambiente, il Comune latita

Ambiente, Agricoltura, Dissesto idrogeologico, sono stati i temi affrontanti nell’incontro-dibattito svolto presso il Circolo Acli “Marino Carboni” di Paola. Essendo presenti Giuseppe Aieta, Assessore provinciale all’ambiente, Gianluca Gallo, consigliere regionale e presidente della IV Commissione Ambiente regione Calabria, il Geologo Pino D’Amico, l’incontro è divenuto anche l’occasione per presentare l’idea progettuale di in un Centro Educazione Ambientale che sarà, a breve, attivo presso il Circolo Acli di Paola. Renato Cupello,

CLAMOROSO: Paola, la ASMEV protesta per i rifugiati

La giornata che ha visto protagoniste due importanti associazioni operanti sul territorio paolano è finita con una protesta in stile pittoresco. Ad aprire le danze ci ha pensato l’Auser che, grazie alla conduzione dell’iniziativa Sanitàmica, ha concesso la possibilità di una visita medica agli undici richiedenti asilo (traghettati nel Mediterraneo attraverso le famigerate “carrette del mare”)  sottoposti al parere di un medico che, nelle “caritatevoli” mura paolane, diviene volontario per

Paolab : dopo la Grecia, Paola più vicina all’Europa

Si è svolto martedì 13 maggio presso la sede dell’Associazione Paolab, un incontro al fine di raccontare l’esperienza vissuta dai ragazzi che dal 22 al 29 aprile sono stati protagonisti del progetto “Feel the world”, in Grecia, che ha coinvolto oltre che l’Italia, la Spagna, la Bulgaria, la Polonia e l’Estonia. «Grazie all’associazione, Paola ha ottenuto un grande lancio non solo localistico, dove ci stiamo “fortificando” sempre più» dice Emanuele