Inaugurazione del “Nucleo di Cure Primarie” a Paola

12012013527

 

Si è svolta Sabato 12 Gennaio l’inaugurazione del nuovo “Nucleo di Cure Primarie”che – a Paola e per tutta la fascia costiera di riferimento – sarà il punto di riferimento di un progetto improntato sulla valorizzazione dei medici di famiglia e sullo snellimento delle pratiche ospedaliere inerenti i “codici bianchi”, nonché la realizzazione di studi dedicati a patologie quali: Diabete, Ipertensione, Bpco e Sindromi metaboliche.

Allo sguardo attento dei convenuti è stata proposta la visione di una struttura polifunzionale capace di assorbire un’ampia gamma di richieste di cura, delle professionalità coinvolte nell’iniziativa ed infine delle intenzioni con le quali questa novità sanitaria sarà attiva per la cittadinanza.

All’accoglienza è quindi seguita una presentazione che è divenuta occasione di confronto sui problemi che affliggono la commissariata sanità regionale, difficoltà che – nelle intenzioni del progetto messo in campo a Paola – potrebbero essere superate partendo dalle basi del settore, dal rapporto con il territorio che soltanto i medici di base possono garantire. Il perno attorno al quale ruota la proposta del “Nucleo di Cure Primarie” è costituito dall’impegno che, i diciannove dottori coinvolti, si sono assunti dinnanzi a tutti i cittadini che necessiteranno delle loro cure. Diciannove professionisti il cui elenco è pubblicato al termine dell’articolo, a cui vanno affiancati i ragazzi che costituiscono il personale sanitario infermieristico e quelli che compongono lo staff amministrativo.

12012013528Su questi punti sono stati sviluppati i discorsi pronunciati dal Dott. De Matteis, il quale ha proposto l’intenzione di estendere i margini di manovra del progetto anche agli immigrati (ovviamente continuando l’iniziativa già intrapresa con la ASMEV insieme al Dott. Roberto Pititto), del Dott. Zicarelli che ha spiegato come, nonostante fosse alla sua prima settimana di messa in opera, il Nucleo di Cure Primarie si sia già dimostrato capace di rispondere alle esigenze dei primi pazienti. Viva soddisfazione è stata espressa dalla presidente del Consiglio Comunale, la Dott.ssa Emira Ciodaro, che – intervenuta in vece del Sindaco Ferrari (impegnato a Roma) – ha ribadito l’importanza di riproporre Paola come punto di riferimento per la geografia territoriale della fascia costiera. Sulla lunghezza d’onda dell’encomio sono state poste le parole pronunciate dal Dott. Scarpelli, il Direttore Generale della ASP di Cosenza oltre a plaudire all’iniziativa ha anche anticipato che presto gli ospedali di Paola e Cetraro verranno dotati di nuove apparecchiature per effettuare la TAC, mentre il Dott. Corcione si è pronunciato sulla necessità di sinergie che consentano ai settori più bistrattati della Sanità Regionale di riprendere fiato, riorganizzandosi in forme virtuose che non debbano più costituire una vergogna. Parere favorevole e buoni auspici sono stati espressi da Padre Rocco Benvenuto, il Provinciale dell’Ordine dei Minimi si è pronunciato in12012013529 merito all’importanza di Paola come “Capoluogo Morale” della Calabria, terra natia di un Taumaturgo che ha trascorso la Sua vita prendendosi cura di tutti, ricordando che sin dai tempi più remoti la città ha costituito un punto di riferimento per i bisognosi di attenzioni riguardanti la salute. Padre Rocco ha anche auspicato che in futuro il Nucleo di Cure Primarie possa rispondere alla richiesta di cure che in Città si fa più pressante nel week-end, periodo nel quale il numero dei pellegrini e dei turisti religiosi aumenta notevolmente.

Va infatti ricordato che l’ambulatorio sarà aperto dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 8.00 alle 20.00, e che la sua ubicazione è sita in Via Nazionale di fianco alla locale stazione dei Vigili del Fuoco.

 

Questo l’elenco dei medici coinvolti nel progetto dell’Associazione Meditirreno che ha permesso la messa in atto del nuovo Nucleo di Cure Primarie:

Dott. Cosmo De Matteis, Dott. Giorgio Zicarelli, Dott. Antonio Condino, Dott. Domenico Maiorano, Dott. Ernesto Trotta, Dott. De Blasi Raffaele, Dott.Franco Scigliano, Dott.ssa Rosanna Iorio, Dott. F. Castiglione Morelli, Dott. Sergio Stancato, Dott. Antonio Mirarchi, Dott. Roberto Posca, Dott.ssa Anna M. Cesario, Dott. Carlo Gravina, Dott. Domenico Siciliano, Dott. Giancarlo Tripicchio, Dott. Camillo Lucente, Dott. Umberto Ruggiero, Dott. V. Gaudio Galderazzo

About Francesco Frangella

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Check Also

piano spiaggia paola

Paola – Senza maggioranza, gestione a rischio. Ci si chiarisca nel Palazzo!

Riflessione del nostro lettore Gioacchino Cassano È una realtà umana ed incontestabile, nonché una indiscussa …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: