Diretta San Francesco di Paola 2013

Il volontariato che svolge e coinvolge

Un sistema sorretto dalla materialità di una valuta eterea, è un sistema che tralascia quanto di umano è racchiuso nello sforzo costante volto a rappresentare ii divino che c’è nel mondo. Sentimenti, pensieri fedelmente scanditi dal battito cardiaco, sguardi e vertigini d’euforia innestate in un evento che ha costituito il trampolino di lancio per una fiducia reciproca. Vivere i festeggiamenti dedicati al Santo Patrono da una prospettiva inusuale, che è tipica di chi documenta cercando di immergersi nel proprio documentario fino a farne parte integrante, è stata un’esperienza da condividere. I giorni di San Francesco Patrono della Calabria, Patrono della Gente di Mare e della Sua Città, sono i giorni in cui sul tornasole della cartina geografica resta impresso indelebilmente che Paola sta mostrandosi per il meglio che può, per il meglio che vuole.

Vivere questi fantastici giorni con un microfono “autorizzato ed ufficiale” in mano, poterli raccontare dal fianco di una telecamera preziosa nel suo occhio “umano”, accompagnati da una squadra di respiri leggeri e precisi nel loro andirivieni con cavi in spalla e computer da cablare, è stata un’esperienza da condividere. Anche perché, alla luce di quanto trapelato sul lavoro svolto in quei giorni dalla Lan Produzioni di Adriano Noce e dal Gruppo Tele Radio Immagine di Alessandro De Cesare, si rende doveroso un resoconto puntuale di ogni prezioso istante che in quei giorni di Festa è stato esploso con una diretta mai fatta dalle nostre parti.

Una lunga diretta iniziata con il Giorno del Santo Patrono della Calabria, il 2 Maggio presso il Santuario, quando si ribadisce la solennità e l’Universalità di Francesco, induttivamente regola ed ispirazione anche per l’attuale Papa Bergoglio che del suo Nome vede la matrice nel francescanesimo di cui anche i Minimi partecipano. Il giorno della Celebrazione per l’Accensione della Lampada Votiva, il giorno in cui si tracciano bilanci del presente e rotte del futuro per la Calabria intera. Quel giorno, grazie ad Ottavio Mantuano, una fitta rete di cavi ha sorvolato in sicurezza le teste di quanti sostavano sotto al matroneo dell’Aula Liturgica nella nuova Basilica, cavi che terminavano la loro corsa laddove Adriano Noce (Lan Produzioni) e Guerino Lento (Lan Produzioni) avevano predisposto la “stazione finale”, ovvero il piano regia che ha consentito alla trasmissione di svolgersi in diretta contemporanea sia sul web che sul digitale terrestre al canale AzzurraTV, del gruppo Tele Radio Immagine di Alessandro De Cesare. Sentire come Mimmo Abramo scandiva le fasi della cerimonia, con una cronaca delicata e puntuale in grado da far sentire a proprio agio anche uno spettatore che si fosse collegato solo in quel preciso istante all’evento, è stata la dimostrazione di una professionalità che degnamente è stata messa a disposizione dell’etere e della rete dai collegamenti controllati da Federico Maddalena (T.R.I.). Senza dimenticare che dietro l’obiettivo della telecamera – che spesso ha accompagnato il microfono che correva nelle interviste –  c’era lo sguardo di Francesca Garritano (Lan Produzioni). Una dimostrazione di gioco di squadra che è culminato nelle centinaia di migliaia di utenze che si sono connesse, grazie all’Ufficialità del Sito Internet che i Frati Minimi hanno messo a disposizione, anche sui siti “altri” utilizzati per la diffusione dell’ evento (Lan Produzioni, Il Marsili Notizie, Sbircia Fuscaldo e TRI) i quali hanno realizzato un traffico quasi sconosciuto fatto di utenze colombiane, canadesi, argentine, americane, australiane, romene, nigeriane, cinesi etc. etc.

Una diretta continuata che ha sfondato il muro del milione di utenze collegate per la giornata del Santo Patrono della Gente di Mare, il 3 Maggio, presso lo specchio d’acqua antistante la Marina di Paola. Il giorno in cui, grazie alle attrezzature della Lan Produzioni di Adrano Noce, una grossa fetta di web si voltata a guardare attenta ciò che accadeva in questa porzione di Calabria, documentandosi grazie ad una “non-stop Live” che ha imposto il massimo della professionalità possibile in ambiente esterno, un contesto amplificato dalle casse audio e dall’antenna di T.R.I. che ne ha portato l’immagine anche nei salotti e nelle cucine di quanti seguivano la manifestazione sul Digitale Terrestre. Un risultato strabiliante che ha confermato la bontà del gruppo di persone già citato per il giorno 2, con l’aggiunta di Federico Scerra e di Alessio Generoso, i quali sotto ai palchi regia e quello delle autorità hanno garantito la perfetta sonorizzazione di ogni componente.

Il totale di 1.800.000 collegamenti alla diretta  è giunto infine da quanti si sono collegati anche nella giornata del 4 Maggio per assistere alla Messa Celebrata in onore del Santo Patrono della Città di Paola dal Cardinale Bertello il quale, insieme a Padre Rocco Benvenuto, ha diretto magistralmente l’uscita cittadina del busto argenteo di San Francesco, seguendone ogni passo insieme alla squadra che ha raccontato la cronaca live della celebrazione presso il Santuario e che ha poi ceduto il testimone all’altra parte del gruppo, già pronto e connesso in diretta, dalla Piazza Pizzini per la cerimonia della Consegna delle Chiavi.

Il tutto con tempistiche simultanee, un pensiero-azione seguito con attenzione Francesco Esposito e da Padre Giovanni Sposato del quale, il più bell’incitamento, è consistito nella partecipazione alle riprese di quanto avvenuto in serata con il ritorno del Busto del Santo presso il Santuario. Una cerimonia che in altre parti del mondo si è svolta in orari degni dell’alba, del giorno lavorativo o della notte fonda, che però ha tenuto viva l’attenzione di moltissime persone in ogni Continente.

Tutto questo è stato possibile con il solo apporto della volontà, del credo profondo in un mestiere che in questa circostanza non ha richiesto investimento di alcuno, una gratuità spontanea che è ricambiata dall’entusiasmo del quale queste righe sono vicarie. Un’esperienza da condividere.

About Francesco Frangella

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Check Also

covid paola cs

Se la maleducazione è più forte del covid: la storia di un medico maltrattato

Il medico che non intenda prestare la propria opera in favore di un assistito può …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: