San Lucido non dimentica: Una serata all’insegna della musica per Assunta

assunta_filippoSi svolgerà sabato 27 luglio a San Lucido, sulla piazzetta panoramica, la serata intitolata “In memoria di Assunta Filippo”, la giovane 28enne rimasta coinvolta il 13 marzo dello scorso anno in un incidente stradale che le ha portato via la vita.

Fortemente voluta dagli amici della giovane, e dai suoi familiari, la serata vuole ricordare Assunta e la sua grande passione per la musica, che dimostrava anche impartendo lezioni di fisarmonica ed organetto nel suo paese, dove tutti la amavano e la ricordano con affetto. La ragazza non era amata solo a San Lucido, ma anche a Belvedere Marittimo, dove lavorava  presso l’Oasi Federico occupandosi di bambini disabili, e in Africa, dove aveva compiuto anche varie missioni, conquistandosi anche lì la stima e l’ammirazione di tutti.

Ad un anno dalla sua scomparsa, il 13 marzo, l’assessore regionale alla cultura, Mario Caligiuri, ha istituito una borsa di studio in suo nome, in modo che grazie ad essa, altre persone possano continuare il suo impegno per aiutare gli altri, che non si è interrotto nemmeno dopo la sua morte, in quanto i suoi organi sono stati donati e per questo hanno permesso ad altre vite di andare avanti.

E a proposito di questo, sempre sabato 27, alle ore 19 presso il chiostro comunale, ci sarà un convegno sul tema “Donare gli organi per il sorriso degli altri”. Ad intervenire il sindaco Roberto Pizzuti, mentre porteranno le loro testimonianze suor Michela Carrozzino e Ileana Filippo, coordinati dalla giornalista sanlucidana Maria Francesca Calvano. Ed inoltre la dottoressa Maria Vigna, coordinatrice donazioni e trapianti azienda ospedaliera di Cosenza, la dottoressa Rachele Celebre, presidente dell’ associazione “sud Italia trapiantati” di Cosenza, e Mimmo Bevacqua, vice presidente e assessore alle politiche sociali della provincia di Cosenza.

Alle 21 invece tutti nella piazzetta per la serata, organizzata dall’associazione “asd attivamente”,  dal comune di San Lucido, e dalla provincia di Cosenza. Si esibiranno sul palco amici e allievi di Assunta e l’associazione musicale “Friends Forever”, che dedicheranno le loro note alla giovane, e gli allievi della “Antonio Grosso School”, seguiti dalle coreografie di musica popolare ideate da Emy Vaccari ed eseguite dalle allieve della “Harmony Dance” di San Lucido e della “Officina delle Arti” di Cosenza.

A conclusione della serata l’atteso concerto di Antonio Grosso e le Muse del Mediterraneo, che faranno divertire tutti con note dettate dalla pizzica salentina e dalla tarantella calabrese, e con alcune delle composizioni del maestro Antonio Grosso.

About Asmara Bassetti

Avatar
.

Check Also

Omicidio Roberta Lanzino, 27 anni per scoprire il dna dello stupratore

COSENZA – Sembra ormai un paradosso ma dopo circa trent’anni dal delitto Lanzino, i RIS …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: