Dinnanzi al Sant’Agostino, nel largo “Perrimezzi” ormai adibito a esemplare parcheggio, gli ex dipendenti dell’ex cooperativa “Ecopa” – che gestiva la raccolta differenziata dei rifiuti a Paola – si sono ritrovati insieme per protestare contro lo stato d’abbandono di ogni vertenza e di ogni istanza che li riguarda.
Essendosi sentiti raggirati da una campagna elettorale basata su sensazionalismi da ogni parte e culminata nello sventolio di mandati e di promesse, questi lavoratori attualmente languono in un oblio non remunerato che prosegue ininterrotto da almeno 14 mesi.
La basilare richiesta che hanno quindi tentato di proporre all’attenzione dell’attuale amministrazione comunale è – in realtà – una richiesta d’attenzione relativa al proprio caso, la soluzione del quale passa obbligatoriamente attraverso gli ampi spazi del Sant’Agostino. Perché senza la rendicontazione effettuata dal Comune, l’ente preposto all’erogazione delle somme dovute non può agire. In questo senso va inquadrata la totale assenza di acrimonia nei confronti degli amministratori della giunta e della consiliatura di Basilio Ferrari, assenza alla quale è però stata complementare quella fisica degli stessi politici istituzionalmente investiti alla risoluzione del problema. Insieme alla latitanza di membri della giunta e, di conseguenza, della parte “di maggioranza” del Cosiglio, va registrata la quasi totale assenza di esponenti dell’opposizione, rappresentata in minima parte ma degnamente dal capogruppo consiliare del movimento “PaolaAlCentro”. Gli altri movimenti e forze politiche presenti fanno parte della galassia extraconsiliare che, al momento, può soltanto supportare ed indirizzare il lavoro in direzioni che, senza una forte presa di coscienza collettiva e cittadina, allo stato attuale resta costretto alla mera solidarietà di maniera.
Per il resto, noi ci siamo stati e quello che segue è il video report con interviste della mattinata. Buona Visione.

 

La fine (e gli strascichi) di un’Ecopa ultima modifica: 2013-09-05T09:16:54+02:00 da Francesco Frangella
Francesco Frangella

About 

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.