Asmev

CLAMOROSO: Paola, la ASMEV protesta per i rifugiati

La giornata che ha visto protagoniste due importanti associazioni operanti sul territorio paolano è finita con una protesta in stile pittoresco.

Ad aprire le danze ci ha pensato l’Auser che, grazie alla conduzione dell’iniziativa Sanitàmica, ha concesso la possibilità di una visita medica agli undici richiedenti asilo (traghettati nel Mediterraneo attraverso le famigerate “carrette del mare”)  sottoposti al parere di un medico che, nelle “caritatevoli” mura paolane, diviene volontario per l’accoglienza dei bisognosi.

Successivamente la palla è passata all’Associazione di Medici Volontari ( ASMEV ) già distintisi per opere encomiabili nel Continente Africano (con particolare riferimento all’Eritrea) concernenti l’aiuto da dedicare ai popoli in difficoltà. Proprio i membri di questa associazione, disturbati nella propria azione da sabotaggi collaterali condotti sul suolo patrio da individui senza scrupoli e senza etica, hanno messo in scena una protesta della quale (insieme all’intervista di uno dei richiedenti asilo e di un funzionario dello Stato) si rende conto nel video report che segue, realizzato – a differenza di quanti firmano pezzi “orecchiati” – sul campo ed in prima persona.

Buona Visione.

 

About Francesco Frangella

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Check Also

fabio pavone

Paola – Criteri imPerfetti alla base dell’assunzione di Fabio Pavone?

Dando seguito al lavoro preliminarmente svolto dagli uffici competenti, la giunta comunale – presieduta per …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: