Massimo Cedolia

Ammanchi al Santuario di Paola, arrestato Massimo Cedolia [VIDEO]

Massimo Cedolia si presentava come “iscritto del PD” sulla fascia costiera ricadente tra i comuni di Scalea e Tortora, amico personale e collaboratore di Pino Arlacchi, candidato nella circoscrizione Sud alle ultime europee, nonché fratello di quel Flavio Cedolia pluri incaricato dalla Giunta Regionale presieduta da Scopelliti Giuseppe in settori dei quali – pare – non potesse neanche occuparsi per via di un titolo di studio non compatibile.

Massimo Cedolia da questa mattina è stato posto agli arresti perché, oltre ai rapporti politici intessuti paritariamente a destra e a manca, era il promotore finanziario che s’è occupato di quei conti del Santuario di San Francesco di Paola dai quali sarebbe stata sottratta una cifra ancora in via di quantificazione (ma che parte da una base di almeno 1,5 milioni di euro).

Massimo Cedolia avrebbe sottratto soldi dalle offerte dei fedeli a lui affidate per compiere degli spregiudicati investimenti in Borsa e avrebbe inoltre effettuato bonifici in favore di suoi parenti, l’accusa formalizzata a suo carico è quella di “Truffa”.

Nel video che segue è riproposta l’intervista realizzata con Massimo Cedolia lo scorso 3 Dicembre 2012 in occasione del Corteo Organizzato per ricordare le vittime della Marlane.

 

 

About Francesco Frangella

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Check Also

incidente ss18

Paola – Grave incidente sulla SS18: 4 feriti, due in condizioni critiche

Un violento incidente ha scosso la SS18 nel pomeriggio di oggi, coinvolgendo sei autovetture lungo …

Rispondi