Il Porto di Amantea, su disposizione della Procura della Repubblica di Paola, è stato posto sotto sequestro. Col principio della stagione estiva, di vitale importanza per l’assetto economico provinciale, l’ultimo attracco turistico della costa cosentina risultava essere tra i più ambiti dai natanti in cerca di ricovero. A questo punto sarà necessario ridefinire anche i programmi delle compagnie che da Campora San Giovanni (frazione del comune in cui ricade il porto) salpano per raggiungere le Isole Eolie.

La decisione assunta dalla magistratura inquirente potrebbe essere fatta risalire alle indagini che già in passato avevano visto la struttura al centro di un’inchiesta denominata “Nepetia”, nella quale – secondo gli inquirenti – la gestione del Porto veniva fatta risalire alla criminalità organizzata della quale era esponente di spicco il presunto boss Tommaso Gentile.

 

[ULTIM’ORA] Sequestrato il Porto di Amantea ultima modifica: 2014-06-23T17:55:10+02:00 da Redazione
Redazione

About