L’Associazione Antistalking e Antiviolenza di Genere, “Radici” , presieduta dalla Consigliere Comunale di Maggioranza Maria Pia Serranò, ha indetto un incontro importante sul delicatissimo tema della felicità.

Per parlarne in maniera approfondita e pertinente ha inteso invitare un ospite illustre e titolato, Paolo Crepet (psichiatra, scrittore e sociologo italiano, noto ai più in quanto sovente è ospite di varie trasmissioni televisive), che sarà il protagonista indiscusso dell’incontro che si terrà il dopodomani alle 19.00 presso il Sant’Agostino a Paola.

Per questa ragione le organizzatrici hanno inteso diramare una nota stampa che, integralmente, segue questa breve premessa.

Nota Stampa dell’Associazione “Radici”

paolo-crepet

La locandina dell’Evento

Si può o si deve essere felici? Quanto costa esserlo? Esserlo è un diritto o un dovere? E soprattutto, cosa è la felicità? E’ un sogno o è un progetto? E’ un’arte come l’amore? Assomiglia all’amore? Quante braccia e quante gambe ha, la felicità? Si può allevare? Si può imparare ad essere felici? Se sì, come?

Siamo tutti portati ad inseguirla, a cercarla, a vederla, la felicità, senza mai toccarla. Perché?

Perché nasce dall’autostima, dalla reale percezione di sé, dalla capacità di rendersi autonomi dall’altro. Dalla fatica di liberarsi dal senso di abbandono che ci fa inseguire l’altro ad ogni costo. Rendendoci questuanti e deboli. Remissivi e sottomessi. E quindi che ci fa accontentare di briciole che non basterebbero ad un uccellino, senza mai essere veramente felici.

Giovedì 17 Luglio, alle ore 19, presso il Complesso di Sant’Agostino a Paola ne parlerà lo psichiatra Paolo Crepet, in occasione della presentazione del libro: Impara ad essere felice.

L’Associazione Radici farà venire Paolo Crepet a Paola ultima modifica: 2014-07-15T12:54:59+02:00 da Redazione
Redazione

About