Dopo il laboratorio teatrale “Ammore mmio” svolto dall’8 all’11 settembre, si svolgerà questa sera presso la Officina delle Arti di Cosenza, la performance finale del progetto intergenerazionale rivolto alle donne di tutte le età che, senza timore si sono messe in gioco ripercorrendo, attraverso il teatro, le mille sfumature dell’amore, da quello fraterno, a quello passionale e romantico, a quello tra figli e genitori, attraverso delle scene corali.

Un percorso diviso in 5 diversi capitoli – Il padre, La bambina, Il primo Amore, Il desiderio,  La Nonna – snodatosi in 4 incontri, durante i quali si è cercato di dare delle risposte ad alcune domande che molti di noi, almeno una volta nella vita si sono posti: che concetto o idea abbiamo dell’ Amore? Che ci “vendono” come Amore? Consumiamo l’Amore come se fosse un prodotto da supermercato? Che cosa e’ socialmente l’Amore? Esiste un condizionamento sociale relazionato alla maniera di vivere l’Amore?

Un percorso per conoscere l’amore in tutte le sue sfaccettature, ma anche un po’ se stessi, tramite il teatro, che spesso mette a nudo il nostro carattere, facendoci scoprire qualcosa di noi che forse ignoravamo. Unica clausola per poter partecipare era quella di dover portare un vestito da donna ed un paio di scarpe con i tacchi, una fotografia della nonna, una canzone che parlasse d’amore, e una ninna nanna da poter cantare.

L’evento di stasera andrà a far rivivere quei percorsi fatti di ricordi e sentimenti ritrovati attraverso il laboratorio, svolto da Palma Morena Greco, regista ed attrice di teatro di origine italiana che dal 2006 vive e lavora a Barcellona, e che nel 2013 ha fondato la compagnia Fholia Teatro. Il suo intento è da sempre quello di utilizzare il teatro come mezzo di riflessione per valorizzare il ruolo della donna all’interno della società. Inoltre il progetto Ammore Mmio e’ sostenuto dal Comune di Barcellona e dal CC Civico Boca Nord, dove si presenta dal 2012 con donne del quartiere del Carmelo. In Argentina e’ stato sostenuto e presentato nel teatro della città di San Pedro di Buenos Aires.

La performance finale del lavoro realizzato sarà accompagnato da una mostra delle foto e dei video realizzati durante tutto il laboratorio.

Alla Officina delle Arti performance finale Ammore Mmio ultima modifica: 2014-09-11T17:16:34+02:00 da Asmara Bassetti