san lucido calcio

San Lucido Calcio (per ora) la squadra c’è, la società non si sa

Dai quattro temerari presenti sabato al campo, ieri ben 17 i ragazzi, che con cuore sudore ed un po di fatica, hanno sostenuto un buon allenamento in vista del match contro il Roggiano degli ex Grandinetti e Principe, per il secondo turno di coppa Italia di Eccellenza. Volti nuovi e parzialmente nuovi, ma soprattutto uomini e ragazzi che hanno già vissuto e dato molto per i colori rosso blu. Benito Amendola, Carlo Alo’, Alessio Andriani, Andrea Amendola, Duilio Amato, per citarne qualcuno, ma soprattutto lui, Marco Colombo redivivo capitano indomabile delle migliori stagioni del calcio locale. Non solo passione dei ragazzi che affronteranno un Roggiano sconfitto solo nel finale dallo Scalea, ma impegno organizzazione tempismo e tecnica di mister Lanzillotta che da solo, coadiuvato da Luca Provenzano, sta tentando di costruire e formare un gruppo di amici prima che calciatori, che più per affetto stima per i due mister più che per un favore non si sa bene fatto a chi, si trovano a calcare ancora il terreno del Provenzano. Proprio il terreno, subito dopo il test match contro il Roggiano sarà obiettivo di pulizia e “rizzollamento” supponiamo da parte dell’ente comunale. Insomma soli 3 giorni di “lavoro” e Lanzillotta mette in bacheca il primo obiettivo raggiunto: squadra in campo. Ma di società nessuno parla.

di Settimio Alo’

About Redazione

Redazione

Check Also

sezione aia paola

Arbitri paolani conquistano traguardi prestigiosi e nazionali. Ecco le nomine

La Sezione AIA di Paola si presenterà ai nastri di partenza della nuova Stagione Sportiva …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: