consigliere focetola

Paola – Il Consigliere Focetola risponde a chi lo tira in ballo

Con una nota diramata nel pomeriggio, il Consigliere Comunale di Maggioranza (eletto tra le fila del “Grande Sud”) Marco Focetola, ha inteso rispondere alle deduzioni formulate sul suo conto e sul suo operato degli ultimi tempi e che riguarderebbero – ancora una volta – la sua presunta posizione d’avversione nei confronti del rimpasto di Giunta che dovrebbe essere compiuto a partire dall’estromissione del cugino Massimo.

NOTA DEL CONSIGLIERE MARCO FOCETOLA

«Le facili deduzioni attraverso le quali una quantità di articoli stanno coinvolgendo la mia persona sulla carta stampata, sono dettate – probabilmente nel senso letterale del termine – da una superficiale assonanza parentale tra il sottoscritto e il membro della Giunta che s’intende fare traballare per causarne una prossima uscita di scena.

Non senza un pizzico di incomodo mi accingo quindi – nuovamente – a ribadire quanto detto nell’ultimo periodo, ovvero che il ruolo a me demandato attraverso l’elezione in Consiglio, impone un comportamento conseguenziale al bene dell’Amministrazione che mi sento di rappresentare e che mai metterei in difficoltà per quisquilie che attingono alla sfera personale ed emotiva. Pertanto mai mi sognerei di puntare i piedi su questioni inerenti la sollevazione o il mantenimento di un Assessore per mere questioni familiari, soprattutto alla luce del fatto che per quanto mi riguarda, considerando il Partito dal quale provengo e per il quale sono stato eletto, ho già un Assessore di riferimento (con anche l’importante delega a Vice Sindaco).

Invito pertanto coloro che continuano a tirare in ballo la mia persona, a desistere dai loro propositi inquisitori e a volgere lo sguardo altrove, magari nei pressi di quella politica che col mestiere dell’arringa e del discredito ha dimestichezza e familiarità. Perché non è piacevole trovarsi in mezzo a beghe che col modus operandi che mi è consono mai mi sarei sognato di dover affrontare, un attitudine confermata anche dalla posizione che ho inteso assumere con la scelta dello schieramento da seguire alle prossime regionali e che vede in Fausto Orsomarso il vertice ideale al quale fare riferimento.

Rigetto pertanto, e spero per l’ultima volta, quest’infamante sequela di congetture che mi vedono protagonista di certe colonne infami e spero che con questo chiarimento – una volta per tutte – si sradichi anche dagli animi più corrotti una convinzione che intendo contrastare – eventualmente – in ogni sede».

About Redazione

Check Also

alta velocità paola

Paola – Alta Velocità e raddoppio del Santomarco: urge fare presto

Nota di Andrea Signorelli, capogruppo di Rete dei Beni Comuni, forza della minoranza consiliare paolana. …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: