Divenuto oramai un vero e proprio tormentone, denso come la trama di una soap-opera, il dialogo a distanza tra il consigliere comunale Francesco Aloia ed il suo ex referente di partito, Sergio Stancato, continua a condirsi di colpi di scena.

Come già dichiarato molto più di un mese fa sulle colonne di questo giornale, il leader provinciale dei repubblicani non ha nessuna intenzione di perdonare lo strappo del suo ex capogruppo dell’aula “Lo Giudice” il quale, insoddisfatto della sua espulsione dal partito, si è adesso rivolto i probiviri nazionali per avere giustizia. Non avendone mai ricevuto la tessera, sostiene il medico ex assessore e consigliere regionale, Aloia non sarebbe mai stato iscritto al Partito Repubblicano. Tuttavia, proprio il consigliere comunale – contattato dopo la pubblicazione degli stralci di lettera con cui ha informato sindaco, dirigenti nazionali e regionali del partito e diretti interessati della sua espulsione – ha replicato duramente a questa contestazione. «In questa situazione ci sono concetti discordanti, perché trovo alquanto difficile far coincidere nella stessa circostanza un’espulsione con una non iscrizione. Ovviamente credo – ha sostenuto Francesco Aloia – che per espellere qualcuno da un insieme è necessario che questi sia dapprima all’interno dell’insieme stesso. Come si può togliere un elemento da una collezione e sostenere, contemporaneamente, che quell’elemento non ha mai fatto parte della collezione stessa? Personalmente – ha concluso l’ex capogruppo – sono stato eletto nelle fila del Pri e questo, per me, ha un valore d’appartenenza che va ben aldilà del rispetto da attribuire ad un simbolo di partito, perché è un impegno preso con l’elettorato che va onorato fino in fondo. Io condurrò la mia battaglia, il resto sono solo parole».

In questo delicato momento, la “vicenda Aloia” rischia di diventare un grattacapo per Basilio Ferrari, il sindaco funambolo che rischia, seriamente, di oscillare sulle corde della polemica perpetua.

Paola – Aloia a Stancato: «L’espulsione si riserva a chi c’è» ultima modifica: 2015-01-24T20:53:47+02:00 da Francesco Frangella
Francesco Frangella

About 

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.