COSENZA – Giornata nazionale di raccolta del Farmaco. Le farmacie hanno un ruolo centrale nel sistema di donazione dei farmaci, essendo sin dall’origine protagoniste della Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco e fulcro del progetto “Recupero farmaci validi non scaduti”. Quest’anno la XV Giornata di Raccolta si terrà il 14 febbraio e nelle farmacie che esporranno la locandina, si potranno acquistare e donare farmaci di automedicazione che verranno destinati alle persone in stato di povertà. Per illustrare l’iniziativa domani, 10 gennaio 2015, alle ore 11,30 nella Sala degli Stemmi della Provincia, si terrà una conferenza stampa alla quale interverranno il dottor Michele Florio  come Delegato Territoriale della Fondazione Banco Farmaceutico, il dottor Eugenio  De Florio Presidente dell’Ordine dei Farmacisti e il Presidente della Provincia Mario Occhiuto. Quest’anno una grande partecipazione dei cittadini è quanto mai determinante.  Nel 2014, infatti, secondo i dati dell’Osservatorio sulla Donazione dei Farmaci del Banco Farmaceutico, è aumentata del 3,86% la richiesta di farmaci da parte di quella fascia di popolazione che non è più in grado di acquistare medicinali, nemmeno quelli con ricetta medica. In particolare si è passati dalle 2.943.659 confezioni di farmaci richieste nel 2013 alle 3.057.405 del 2014 da parte degli enti assistenziali convenzionati con il Banco Farmaceutico. Nella provincia di Cosenza, lo scorso anno, sono stati raccolti 2465 farmaci, destinati agli enti convenzionati, che a loro volta hanno distribuito i farmaci ai 3500 bisognosi presenti sul nostro territorio. Quest’anno hanno aderito all’iniziativa 31 farmacie, 13 della cintura urbana ed extraurbana Cosenza – Rende e 18 nei comuni della provincia tra cui Altomonte, Castrovillari, Campora San Giovanni, Cerisano, Corigliano, Figline Vegliaturo, Laurignano, Mangone, Morano, Paola, Rogliano e Spezzano Albanese.

Giornata nazionale di raccolta del Farmaco ultima modifica: 2015-02-09T16:43:34+02:00 da Mafalda Meduri