sabato , 29 Febbraio 2020
grande sud

Paola – Forza Italia è una slavina. Torna il Grande Sud [II° PARTE]

La storia del gruppo consiliare paolano di Forza Italia, partita con l’entusiasmo della resurrezione identitaria del centrodestra locale, è finita con una comunicazione “freddina”. Annunciata da due di tre dei suoi componenti, la capogruppo Maria Pia Serranò ed il consigliere Marco Focetola, per il consiglio comunale cittadino è arrivata la fine “forzista”. La conclusione di un trio unito per la fede in Fausto Orsomarso, nel quale – i due fuoriusciti – continuano a confidare, scioltosi per l’assenza di una supervisione partitica attendibile. Alla base del ritorno consiliare del “Grande Sud” (partito nel quale sono ritornati operativi i due firmatari della comunicazione) non ci sarebbero diatribe interne, non ci sarebbe alcun ultimatum a Basilio Ferrari, ne tantomeno un benservito a Domenico De Rosa (terza figura del tris). Ciò che avrebbe indotto i due consiglieri ed il vicesindaco a tornare nei ranghi appannaggio di Sarra e Micciché, sarebbe la semplice voglia di partecipare ad un partito “organizzato”.

Troppa mancanza di contatto con il territorio, troppa superficialità nella gestione dei rapporti politici, sintomi di una disorganizzazione diffusa che non avrebbe consentito alcuna pianificazione. Questi i motivi per cui, i due membri che componevano il gruppo di F.I. in consiglio comunale, avrebbero deciso di mollare, tornando nel grembo elettorale in cui sono nati: il Grande Sud.

Questo il testo della comunicazione protocollata nella mattinata di ieri presso il Comune: « I Consiglieri Comunali , capogruppo Maria Pia Serranò e Focetola Salvatore Marco, appartenenti al gruppo consiliare di Forza Italia, unitamente al Vice Sindaco Dott. Francesco Sbano; comunicano il passaggio al gruppo consiliare della lista Grande Sud di originaria appartenenza in cui sono stati eletti. Sicuri per la presa d’atto, si ringrazia anticipatamente».

Una presa di posizione lanciata così, con apparente distacco emotivo, al centro dell’aula consiliare. Laddove, il sindaco e la sua giunta, hanno già dovuto fare i conti con un rimpasto ed una richiesta di sostituzione non soddisfatta. Nonostante la dichiarazione di cambio gruppo , la permanenza in maggioranza resta un punto fermo dell’azione politica, anche se la manovra dei due consiglieri pare una presa di posizione imprescindibile. Una sorta di bocciatura che – nel macrocosmo del centrodestra calabrese – segnala la presenza di un problema. Il “forzista” Ferrari – alla luce di questo riassetto – sarà ancora al riparo dagli imprevisti?

(continua…)

About Francesco Frangella

Francesco Frangella
Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Check Also

fermata bus rione croce

Paola – Venerdì “via” a lavori per rendere sicura fermata Bus di rione Croce

La fermata dei Bus a Rione Croce, sulla SS18 a Paola, avrà finalmente una configurazione …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: