Qui di seguito una breve nota stampa della segreteria del circolo di Paola del PRC

I partiti hanno (e godono di) una notevole vivacità: essi fanno parte ed al contempo rappresentano la società. Non possiamo prendercela coi partiti politici allorquando c’è chi ruba e manifesta atteggiamenti accentratori, i partiti difatti vivono nella società, non sono elementi a se stanti; sono formati da persone che proprio nei partiti tendono a riverberare i comportamenti assunti nella quotidianità. A nulla serve dunque l’astensionismo dei presunti ”giusti”, fallace è il qualunquismo di chi critica dall’esterno non entrando (!) nel merito. I partiti sono formati da persone, da idee ed azioni laboriose. Chi ritiene di poterli migliorare si faccia avanti – assecondando il proprio estro e propensioni – ed agisca. La società è connubio d’intelligenze, è sintesi espressa nel collettivo. L’organizzazione democratica e repubblicana della ”cosa pubblica”, dopo la Resistenza, è alla portata di tutti. Astenersi e criticare dall’alto di troni adagiati in aridi deserti non favorisce la libertà, l’autodeterminazione, la presa di coscienza dell’uomo. Ciò che la contemporaneità può produrre è una nuova società elitaria, non già presunta, ma or dunque concreta e cristallizzata in nuovi edemi. Per questo motivo invitiamo uomini e donne comuniste e di sinistra a presentare domanda di iscrizione al circolo di Paola del Partito della Rifondazione Comunista, non per arginare la deriva, ma per cambiare il senso delle cose verso una dimensione di giustizia sociale.

La segreteria del circolo PRC di Paola

 

 

 

Paola – Prc: «Agisca chi è in grado di migliorare i partiti» ultima modifica: 2015-03-28T17:49:06+01:00 da Asmara Bassetti