oliverio a paola

I docenti a rischio licenziamento durante il pacifico sit-in allingresso del ristorante dove si teneva l’incontro con Oliverio

In un’atmosfera surriscaldatasi con il passare delle ore, la tanto agognata visita di Mario Oliverio a Paola ha potuto avere luogo secondo i crismi predisposti dalla locale sezione del Pd. La riunione, tuttavia, è stata anticipata da un fuoriprogramma organizzato dal Mida (Movimento Insegnanti Da Abilitare nato nel 2008 con l’intento di fare attivare i corsi abilitanti), i cui membri si sono fatti trovare con cartelli e magliette all’ingresso del ristorante in cui era organizzato l’incontro. Appena sceso dalla sua vettura, Mario Oliverio è stato raggiunto dalla portavoce di questi lavori in difficoltà, la quale ha subito chiarito intenzioni “non bellicose” nei suoi riguardi perché la vicenda è direttamente dipendente dalle scelte governative di Renzi, tuttavia ha reso edotto il presidente della giunta regionale riguardo al fatto che dal prossimo anno, 80.000 docenti supplenti delle graduatorie d’istituto, non lavoreranno e rimarranno senza tutele per la stabilizzazione e ben 15.000 di questi sono calabresi. Il governatore, preso atto della situazione, ha quindi invitato questi lavoratori a presentargli dettagliatamente la questione e le loro richieste, che sostanzialmente riguardano il riconoscimento dei diritti degli abilitati fino al 2007, inerenti l’essere inclusi in graduatorie valide per contratti a tempo indeterminato, in una fascia aggiuntiva in coda alle graduatorie ad esaurimento o in una fascia parallela (triplo canale).

oliverio a paola

In prima fila si riconoscono la Maiorano (prima da sinistra) e la Ciodaro (quinta da destra)

Presa in carico questa situazione, Oliverio è riuscito quindi a prendere posto al tavolo degli oratori, dove ad affiancarlo c’erano: il consigliere provinciale, Graziano Di Natale, il segretario cittadino, Francesco Città e quello regionale dei Giovani Democratici, Luigi Guglielmelli e la giovane Francesca Salerno della sezione di Paola. Dinnanzi ad una platea gremita, nella cui prima fila spiccavano le presenze della presidente del consiglio comunale, Emira Ciodaro e della consigliere di maggioranza Maria Antonietta Maiorano – entrambe in forza, seppur con “motivazioni” diverse, tra le frange dell’amministrazione (di centrodestra) guidata da Basilio Ferrari – il dibattito ha potuto avere inizio.

il-segretario-pd-paola-francesco-citta

l’intervento del segretario paolano del Pd, Francesco Città

Reiterando le proposte emerse dal “tavolo tecnico” sulla sanità, il capogruppo Pd nell’aula “Lo Giudice” ha scandito le sue invettive contro quanto di negativo è stato fatto, a livello regionale, dalla passata giunta di centrodestra. Per la situazione cittadina ha infine attaccato il parcheggio a pagamento ancora insistente attorno al nosocomio paolano, concludendo con una richiesta di assistenza sul fronte “frana”, non lesinando stoccate a Ferrari.

tavolo-oratori-01

Il tavolo degli oratori, da destra Francesca Salerno, Luigi Guglielmelli, Francesco Città, Mario Oliverio e Graziano Di Natale

Recependo tutte le istanze emerse nel corso del dibattito, Oliverio ha confermato la volontà di agire repentinamente sul fronte sanitario, indicando nel reperimento di risorse fino ad oggi “inutilizzate” dai suoi predecessori, la panacea – se non proprio di tutti i mali – per poter agire con un margine più cospicuo. Su tutti il fronte dei finanziamenti europei dei quali, ha dichiarato, «Sono stati recuperati oltre 700 milioni di euro».

La proposta del tavolo tecnico – disponibile integralmente cliccando su questo link – può essere riassunta brevemente in questi punti: messa in sicurezza della struttura ospedaliera, ripristino dei parcheggi gratuiti (da bilanciare con quelli a pagamento), stabilizzazione dei lavoratori, soluzione dei problemi di tutti i reparti presi in esame negli ultimi mesi e – infine – trasferimento del distretto “Tirreno”.

 

Segue il video report. Buona Visione

Oliverio a Paola con Ciodaro, Maiorano e docenti a rischio [VIDEO CON FASI DEL CONFRONTO] ultima modifica: 2015-04-03T19:27:26+02:00 da Francesco Frangella
Francesco Frangella

About 

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.