Ancora sangue sulle strade del Tirreno cosentino, ancora morti a causa dello stato in cui versano i tornanti che dalla costa si snodano lungo i crinali di popolate colline, una nuova vittima s’aggiunge al macabro elenco di nomi scomparsi all’affetto dei propri cari.

incidente a san lucido

Il punto nel quale è precipitata l’automobile. Foto di Settimio Alo’

Nel pomeriggio di oggi, a fare le spese di una non proprio eccellente messa in sicurezza viaria, è stata una donna di San Lucido, la novantenne L.B. che, seduta sul sedile posteriore della Panda guidata dalla figlia, non ha trovato scampo tra le lamiere contorte della vettura, precipitata in un dirupo per cause ancora da accertare. Il punto dell’impatto, avvenuto in una zona decisamente impervia, è stato raggiunto dai soccorritori per mezzo di una “catena umana” e le operazioni di estrazione dei corpi sono state tutt’altro che semplici.

Ferita gravemente la donna al volante, G.C. – figlia della signora deceduta – che avrebbe perso il controllo della vettura mentre stava procedendo (come pare facesse abitualmente) lungo la strada che percorre la contrada “San Giovanni”, zona alla periferia sud est di San Lucido.

incidente a san lucido

L’estrazione di uno dei feriti. Foto di Settimio Alo’

Ancora incerta la dinamica dell’accaduto anche se, da una prima e sommaria ricognizione, pare che ad un tornante la macchina sia schizzata come impazzita lungo la tangente, precipitando rovinosamente nella scarpata sottostante. Descritto in questi termini, lo spaventoso incidente a San Lucido di questo pomeriggio potrebbe assumere i connotati di un “errore di guida”, anche se resta in piedi l’ipotesi relativa ad un guasto meccanico sul quale – sicuramente – le indagini degli inquirenti prontamente accorsi potranno fare luce.

La donna, in seguito ai traumi riscontrati sul posto dai primi soccorritori, è stata immediatamente trasportata con l’elisoccorso a Catanzaro dove verrà sottoposta alle cure necessarie. Sarebbe in pericolo di vita ma solo nelle prossime ore si potranno avere notizie in merito.

Meno gravi le condizioni del fratello della donna, anche lui sulla sessantina. Per E.C., seduto di fianco alla guidatrice, è stato necessario il trasporto d’urgenza – in autoambulanza – presso l’ospedale di Cosenza. Non sarebbe in pericolo di vita ma sulle sue condizioni cliniche sarà necessario attendere il pronunciamento dei medici.

Spaventoso incidente a San Lucido. Madre muore, feriti i figli ultima modifica: 2015-06-29T18:47:19+02:00 da Redazione
Redazione

About