sabato , 29 Febbraio 2020

Amantea. Da stasera il via al Guarimba Film Festival

Tutto pronto ad Amantea per l’atteso Guarimba International Film Festival, che da stasera e fino all’11 agosto porterà il cinema alla gente e la gente al cinema. È questo il motto del festival di cortometraggi indipendente e con ingresso libero ideato e realizzato dal giovane Giulio Vita, nato e cresciuto in Venezuela ma con origini amanteane, che insieme all’illustratrice venezuelana Sara Fratini, sua compagna di vita e di viaggi, ha messo su un evento, arrivato alla terza edizione, in cui in molti non credevano ma che ha avuto un enorme successo.

Giulio Vita e Sara Fratini
Giulio Vita e Sara Fratini

Tutto è partito circa 3 anni fa quando Giulio decise di tornare ad Amantea e di rimettere a posto il vecchio cinema all’aperto Sicoli chiuso da anni. Con l’aiuto di altre “scimmie” come lui – così si chiamano coloro che partecipano alla realizzazione del grande evento – il cinema è tornato al suo splendore, e la prima edizione del festival è stata apprezzata e rivalutata.

La terza edizione della Guarimba, che per gli indios venezuelani significa “posto sicuro” (da qui il ritorno in Calabria) così come la seconda, si svolgerà nel parco naturale La Grotta di Amantea, dove per 5 serate si susseguiranno le proiezioni di 45 cortometraggi in concorso di film, animazione e documentari di registi provenienti da tutto il mondo, senza dimenticare i laboratori per adulti e bambini, le conferenze e gli incontri sparsi per la città, che caratterizzeranno i giorni del festival.

Si svolgerà inoltre la mostra Artists For La Guarimba a cura di Sara Fratini, dove saranno presentate le opere di 30 illustratori da tutto il mondo, di cui alcuni presenti, coinvolti nei mesi scorsi nella realizzazione della locandina del festival e della scimmia simbolo della Guarimba.

Molti i personaggi famosi che si sono resi disponibili per l’edizione 2015 della Guarimba festival: da Malika Ayane a Roberto Saviano, da Massimo Brey a Milo Manara, o ancora Cristiana Dell’Anna. L’attenzione più grande sarà però quasi certamente indirizzata verso il documentarista Tomas Sheridan, in giuria insieme al collettivo spagnolo El Tornillo De Klaus e Sam Morrill, curatore di Vimeo a New York, il più grande distributore di cinema online diretto, per la prima volta in conferenza in Europa.

Portare il cinema alla gente e la gente al cinema è una sfida che non spaventa gli organizzatori, ma che li spinge anzi a dare il meglio, per diffondere arte e cultura in una terra nella quale spesso non si crede. La Guarimba, ormai famosa in tutto il mondo, ricca di artisti che collaborano alla realizzazione dello stesso festival, vetrina per molti giovani registi emergenti, è la dimostrazione che in Calabria anche questo è possibile, basta crederci!

About Asmara Bassetti

Avatar
.

Check Also

fermata bus rione croce

Paola – Venerdì “via” a lavori per rendere sicura fermata Bus di rione Croce

La fermata dei Bus a Rione Croce, sulla SS18 a Paola, avrà finalmente una configurazione …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: