cucciola salvata a paola

Cucciola salvata a Paola – Ora è in Sicilia, il padrone ringrazia

La cagnolina di Jarek è partita l’altro ieri mattina presto insieme al suo padrone, la cucciola Saba è tornata nella sua Sicilia, dove – a Catania – un amico del ragazzo si prenderà cura di lei. Senza una zampa, per la cagnetta di soli sei mesi, la vita sarà dura ma non impossibile, come invece sarebbe accaduto se non fosse intervenuto un poliziotto solidale, che ha pagato l’intervento chirurgico che l’ha salvata.

Dopo il soccorso ricevuto, la cagnolina è stata trattenuta per una notte in osservazione – l’arto è stato tagliato all’altezza della coscia – e quindi restituita alle cure del suo padrone polacco che, oltre a ringraziare il poliziotto italiano per il suo salvifico intervento, ha inteso rivolgere un pensiero alla situazione vissuta a Paola.

«Sono colpito – ha detto il polacco – dall’apprensione con la quale, in questo luogo, viene visto lo straniero. Ho camminato per interminabili minuti sotto al sole cocente, ho pianto per quanto stava accadendo al mio cane e, di riflesso, a me. Eppure nessuno mi ha degnato d’attenzione. Venivo scansato. Poi le forze dell’ordine, cui sono abituato a mostrare i documenti, mi hanno colpito per la loro umanità. Si sono avvicinati a me con circospezione ma senza apprensione, e mi hanno aiutato. Ora spero soltanto che questa cagnetta possa vivere serena, con l’aiuto di un mio amico veterinario che potrà tenerla sotto osservazione».

About Francesco Frangella

Francesco Frangella
Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Check Also

roberto perrotta

Paola – Articolazione organizzativa del Comune: il “Contenzioso” va ai Vigili

L’instaurazione del nuovo regime gestionale del Sant’Agostino ha comportato una serie di “innovazioni” davvero curiose. …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: