Arcieri, sbandieratori, musici, cantastorie e cortei storici saranno protagonisti a partire da oggi 18 agosto del “Millennium Normannorum”, rievocazione storica medievale della città di origini normanne di San Marco Argentano, organizzata e voluta dal comune di San Marco e dall’Assessore al Turismo Angela Petrasso, e dalla Pro Loco della cittadina.

Per due giorni l’antico borgo della cittadina tornerà indietro nel tempo, facendo rivivere a San Marco un periodo storico lontano, reso ancora più particolare dagli antichi costumi indossati dai figuranti che prenderanno parte alla rievocazione.

Millennium-Normannorum

Il pomeriggio di oggi vedrà partire la XVI edizione del concorso di pittura estemporanea con il tema “Luoghi e personaggi tra la storia e la religiosità nell’incanto del borgo normanno”, che proclamerà il vincitore domani sera. A partire dalle 20 via ai giochi popolari, agli antichi mestieri e agli spettacoli con musici e cantastorie, che daranno vita a suggestive danze medievali. Mentre in serata in Piazza Riforma si svolgerà la rievocazione storica “Millennium Normannorum”, con testi a cura della maestro scultore, medaglista Eduarno Bruno, e la Regia di Lara Posterivo.

Nella giornata di domani invece protagonista sarà la Giostra Normanna, la sfida dei rioni storici del borgo, i quali partiranno con un corteo dalle 17 con cavalli e cavalieri e si sfideranno con i loro sbandieratori. In serata, oltre ad antichi mestieri e giochi popolari, e alla premiazione dell’estemporanea di pittura, la serata si concluderà con una fantastica cena normanna, che chiuderà in bellezza le due giornate della rievocazione storica del borgo.

San Marco.Rievocazione medievale tra musici e sbandieratori ultima modifica: 2015-08-18T14:57:29+02:00 da Asmara Bassetti