Foto: VivereFiumefreddo

Conclusa la WikiGita del Basso Tirreno tra scatti, storia e cultura

Si è conclusa ieri presso la casa delle culture di Longobardi la WikiGita del Basso Tirreno Cosentino, che per due giornate ha visto protagonisti i centri storici e le bellezze di quattro borghi del comprensorio, che hanno aperto le porte ai partecipanti del concorso fotografico Wiki Loves Monuments edizione 2015, i quali hanno potuto immortalare in compagnia i monumenti cosiddetti “liberati”.

 

WikiGita a Fiumefreddo Bruzio
WikiGita a Fiumefreddo Bruzio

Poca la partecipazione a Falconara, dove si è reso disponibile come guida Padre Giuseppe, a Fiumefreddo, dove ha accompagnato gli appassionati di fotografia Alessandra Porto, e Amantea, con Antonello Zaccaria, ma consistente a Longobardi, dove la “guida per un giorno” Nicola Bruno ha guidato il gruppo attraverso il centro storico del paesino, raccontandone la storia dalle origini fino ai giorni nostri.

Un evento che al di là del concorso fotografico ha sicuramente arricchito sotto un punto di vista storico e culturale i partecipanti, che oltre ad aver effettuato gli scatti, hanno scoperto curiosità ed episodi che hanno scritto la storia e di cui, in alcuni casi, ignoravano l’esistenza. Grazie a Roberta Pelligrini, discendente di una delle quattro famiglie nobili di Longobardi, i presenti hanno potuto entrare all’interno dell’antico palazzo di famiglia, anche esso nella lista dei monumenti liberati per Wiki Loves, dove è rimasto quasi intatto, nonostante il tempo abbia deteriorato ciò che prima era vivo, lo stemma di famiglia, ancora impresso al di sopra delle scale all’interno.

Foto: VivereFiumefreddo
Foto: VivereFiumefreddo

Alla fine della visita guidata presso la sede di LongoTherapy, che i ragazzi hanno messo a disposizione per la presentazione del progetto, il referente del Basso Tirreno Cosentino Settimio Martire, con la collaborazione di Asmara Bassetti e Pompeo Colonna, ha illustrato come caricare gli scatti effettuati su www.wikilovesmonuments.it , che potranno essere inseriti fino al 30 settembre. Il referente ha inoltre parlato sotto un punto di vista legale del concorso, introducendo il Codice Urbani sui beni culturali e di paesaggio.

 

 

La visita guidata a Longobardi
La visita guidata a Longobardi

Ad intervenire anche il sindaco di Fiumefreddo Vincenzo Gaudio, l’unico dei quattro borghi coinvolti ad essere presente, con il quale a fine presentazione i giovani rimasti si sono potuti confrontare anche sotto altri punti di vista riguardanti il nostro territorio. Un WikiAperitivo con prodotti tipici a km 0 preparati dall’associazione LongoTherapy ha sancito la fine della presentazione di WLM edizione 2015, occasione per unire quattro antichi borghi e far riscoprire e valorizzare bellezze a volte purtroppo nascoste e dimenticate.

About Asmara Bassetti

Avatar
.

Check Also

San Lucido – Cosimo De Tommaso va spedito con l’entusiasmo del “nuovo”

Avanzano a passo spedito gli incontri e le riunioni del laboratorio civico che vedrà come …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: