guardia medica paola

Il prossimo undici Maggio i medici di base incrociano le braccia

Dopo un’operazione con la quale è stato salvato – tirandolo per i capelli – il Nucleo di Cure Primarie cittadino (per la cronaca, deputato alla risoluzione di codici diversi dalla sindrome di Fournier, per la quale sono necessari esami specialistici che trascendono dalle possibilità tecniche del presidio paolano), il Sindacato dei Medici Italiani torna nuovamente in campo annunciando uno sciopero.

«L’approvazione dell’atto di indirizzo per il rinnovo della convenzione dei medici di famiglia e pediatri – si legge nella nota diramata – prevede l’eliminazione, dalle 24.00 alle 8.00, della guardia medica di continuità assistenziale che avrà, come inevitabile conseguenza una chiusura di tutte le postazioni di guardia medica così come strutturate oggi. I medici di continuità assistenziale costituiscono da anni un presidio di sicurezza per la salute dei cittadini, soprattutto nelle migliaia di piccoli comuni montani e collinari, e nelle isole, presenti in Italia. Chiudere […] il servizio di guardia medica e distogliere il 118 dalla sua funzione essenziale di emergenza, significa abbandonare i cittadini a se stessi lasciando interi territori senza alcuna presenza del SSN. Continua così, inesorabile, la “demolizione” di tutti i servizi socio sanitari nei piccoli comuni dove, solo a parole, si dice di voler combattere l’esponenziale processo di spopolamento. Abbandonare i deboli, i malati, i bisognosi non è etico e viola i principi fondanti della sanità pubblica e universale e quelli stessi sanciti dalla Costituzione. […] Con la scusa di riorganizzare in H16 il servizio sanitario territoriale si sta camuffando la disarticolazione dell’assistenza sanitaria del territorio così come concepita fino ad oggi. Pertanto, lo Smi vi invita nel rispetto dei ruoli, ma con l’autorevolezza delle Istituzioni da voi rappresentate, ad intervenire alla manifestazione dell’11 maggio a Roma, davanti alla Camera dei deputati, affinché venga impedito quanto previsto dall’atto di indirizzo».

About Francesco Frangella

Francesco Frangella
Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Check Also

roberto perrotta

Paola – A furia di strattoni la giacca di Perrotta è un «cencio» (Falbiani dixit)

Riapertura (ritardata a Paola) dell’anno scolastico: impietosa analisi dei componenti di “Progetto Democratico”, compagine elettorale …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: