Paola – La politica muove le sue mosse e il centrosinistra freme

Nella continuità di una campagna elettorale ormai nel vivo del suo allestimento, le varie compagini che stanno predisponendosi al confronto con l’elettorato continuano a tessere le proprie strategie. Se dalle parti della coalizione in corso di formazione attorno al nome di Roberto Perrotta sembrano registrarsi continue annessioni di forze fresche, dalle sponde su cui Pino Falbo sta predisponendosi a contrastarlo sembrano non essere da meno. Eccezion fatta per “Paola al Centro”, apparentemente ridottasi a “Paola (solo) Centro”, per via di ultime indiscrezioni che danno in partenza le componenti più legate alle periferie meridionali della città (presumibilmente attratte dal richiamo di Tonino Pizzini, dato nell’orbita perrottiana), tutto il resto sembra filare secondo programma. Sebbene Carlo Gravina non abbia presenziato all’ultimo incontro (indiscrezioni parlano di un suo intervento “telefonico” alla riunione) la parte più “civica” della creatura in allestimento è comunque rappresentata da altri movimenti – “Paola che Vorrei”, “Rete dei Beni Comuni” e “Cambia Paola” – che paiono poter garantire un peso elettorale di tutto rispetto. Tuttavia, forse a scopo cautelativo o esplorativo, ci sono “rumors” che continuano a parlare di trattative “politiche” tra i lambertiani ed una certa parte dell’attuale maggioranza di governo cittadino (i nomi più gettonati continuano ad essere quelli di Francesco Sbano e Dario Gaetano), indice probabile di un tentativo armonizzatore che Piero Lamberti sa benissimo di non poter evitare qualora Roberto Perrotta continuasse a rafforzarsi a questo ritmo. Abile orchestratore di manovre sorprendenti, l’ex vicesindaco – e il suo altrettanto valente delfino consiliare, Giovanni Abruzzo – è consapevole d’aver in mano una carta “pesante”. Giocarla in esclusiva alle prossime elezioni, potrebbe essere la mossa funzionale a tenere comunque in equilibrio un assetto che, se si andasse a votare domani, rischierebbe di determinarsi già al primo turno.

About Francesco Frangella

Francesco Frangella
Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Check Also

giovanni politano

Paola – Scuole – I ministri sanno del rinvio? Politano l’ha detto a Speranza?

Dopo essere stato “encomiato” nel corso dell’ultimo consiglio comunale per il ruolo svolto nella delicata …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: