Come l’altra volta (clicca e leggi), la struttura allestita sullo spiazzo di Largo 7 Canali sembrerebbe continuare a rivelare la sua essenza di “Teatro delle Bufale” (altro che “dei sogni”). Questa volta però non si tratta di una foto in differita, funzionale a “far credere” che alle rappresentazioni messe in scena in quel posto ci sia il “tutto esaurito” , questa volta gli “strateghi” della comunicazione relativa alle peripezie comunali si sarebbero inventati – di sana pianta – una notizia smentita dai diretti interessati. Pertanto segue una nota diramata dagli organizzatori del Festival “Radici e Ali” (Auser e Uniauser).

Lo scorso 9 agosto, in occasione della VI serata del Festival “Radici e Ali”, Auser e Uniauser hanno inteso dedicare l’anteprima al piano di recupero del centro storico. Ospiti del dibattito sono stati il sindaco Antonella Bruno Ganeri e l’architetto Francesco Cassano, in qualità di capo equipe che ha curato l’elaborazione dei vari progetti nei primi anni del 2000. Ad essi si è aggiunto poi l’attuale primo cittadino, l’avv. Basilio Ferrari. Contrariamente a quanto esposto con un comunicato stampa dall’Amministrazione a guida Ferrari, diffuso nei giorni scorsi su giornali e social media, nessuna lode e nessuna solidarietà sono state espresse durante la serata del Festival all’attuale primo cittadino, non essendocene né motivo né ragioni di sorta. Del resto nell’esporre il piano di recupero del centro storico, deliberato dalla giunta dell’epoca e rimasto nel dimenticatoio fino ad oggi, l’Auser per tramite di un suo dirigente, il sindaco Ganeri per l’appunto, ha inteso fornire il proprio contributo su una tematica molto sentita dalla cittadinanza. L’impegno dell’Auser sulla cura del centro storico è noto e rappresenta sin dalla nascita dell’associazione uno capi saldi per promuovere strumenti di cittadinanza attiva e incentivare la tutela dei beni comuni. Per questo non accettiamo strumentalizzazioni di sorta, soprattutto se hanno un mero intento propagandistico o elettorale. Al contrario ci piace collaborare con quanti, come noi, hanno a cuore il futuro della città, senza colore politico ma con una forte caparbietà nel realizzare quanto programmato… oltre l’ordinaria amministrazione.

Paola – “Bufala Agostana”. La Ganeri non regge il gioco a Basilio Ferrari ultima modifica: 2016-08-16T14:01:35+02:00 da Redazione
Redazione

About