La muta di Francesco Aloia, consigliere comunale “che fu” di maggioranza, è finalmente giunta al culmine. Dopo anni di incubazione, condizionati dalla difficoltà di rappresentare le proprie istanze dinnanzi alle scelte del suo (ex) partito e della restante parte destra dell’aula “lo Giudice”, per l’ex capogruppo del Partito Repubblicano è giunto il momento di calare le carte. Lo farà oggi pomeriggio (17 settembre), nel corso di un incontro che il movimento “Italia del Meridione” (Idm), terrà in città.

Scopo dell’appuntamento che si svilupperà a partire dalle 18.00 al Dopo Lavoro Ferroviario di Rione Giacontesi, sarà quello – come ha detto Domenico Frammartino, vicecoordinatore regionale del movimento di Orlandino Greco  – di rappresentare «un ulteriore segno di attenzione di Idm alle problematiche che da più tempo investono il territorio di uno tra i più importanti centri del tirreno che deve ritornare a “risplendere”. La percezione netta nella gente è che l’attuale Amministrazione sia ormai giunta al capolinea e la recente caduta di stile cui si è reso protagonista il vicesindaco Sbano nei confronti di un rappresentante della stampa locale ne è il sintomo più evidente».

L’Idm riparte dai territori” è il titolo scelto per l’occasione, in cui – oltre ad Aloia e Frammartino – interverranno Francesco De Cesare (coordinatore cittadino) e Raffaele Papa (coordinatore provinciale cosentino).

Paola – Idm (ri)entra in Consiglio Comunale con Francesco Aloia. Oggi. ultima modifica: 2016-09-17T11:52:45+02:00 da Francesco Frangella
Francesco Frangella

About 

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.