Nota diramata dalla Compagnia dei Carabinieri di Paola

Nel corso del pomeriggio i militari della Stazione di Cetraro (Cs) hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per tentato omicidio, emessa dalla Procura della Repubblica di Paola, a seguito dell’accoltellamento di un giovane di Cetraro avvenuto nella nottata dello scorso 27 dicembre in località Lampezia di Cetraro.

Le indagini, condotte dai militari della locale Stazione, hanno consentito di individuare come autore dell’accoltellamento I.M., 20enne incensurato di Cetraro.

Dalla ricostruzione dei fatti è emerso che nella nottata del 27 dicembre 2016, alle ore 04.00 circa, nei pressi della località Lampezia di Cetraro, il soggetto in questione, imbattutosi, con la propria auto, in un suo coetaneo conoscente, che era a bordo di un’altra auto in compagnia di una ragazza, per futili motivi, lo invitava a scendere dall’auto.

Quest’ultimo dapprima si rifiutava dopodiché, tenuto conto che I.M.  insisteva nella richiesta colpendo altresì l’auto in uso alla vittima con un ferro prelevato apposta dal proprio veicolo, scendeva dall’auto. Tra i due ne scaturiva un’accesa discussione che degenerava in una accoltellamento.

La vittima, a seguito delle diverse ferite al torace riportate, veniva prima portato al pronto soccorso di Cetraro e successivamente trasportato presso il reparto di chirurgia toracica di Cosenza doveva veniva ricoverato in prognosi riservata e successivamente sottoposto a delicato intervento chirurgico.

Il giovane è stato tradotto alla casa circondariale di Paola.

Cetraro – Accoltellò un 22enne per “futili motivi”, 20enne finisce in carcere ultima modifica: 2017-01-27T20:39:16+02:00 da Redazione
Redazione

About