roberto perrotta

Paola – «Ferrari ostenta opere non del tutto sue». Perrottiani all’attacco

Nota diramata dallo staff che si occupa delle comunicazioni per conto della Coalizione di Salute pubblica in appoggio alla candidatura a sindaco di Roberto Perrotta

La tornata elettorale si arricchisce di colpi di scena e ci costringe a smentire alcune notizie in circolazione. Continua l’inaugurazione di opere che l’attuale amministrazione si auto attribuisce con l’obiettivo di fare il possibile per “fidelizzare” cittadini di tutte le età. Assistiamo ancora una volta alla spettacolarizzazione di un’azione amministrativa che colleziona riconoscimenti non del tutto meritati.

Adesso tocca al PRU per cui il signor Ferrari ha solo tagliato il nastro dell’asse di decongestionamento ed eseguito delle varianti nel Parco Urbano Connettivo sulle quali abbiamo qualche riserva. Noi continuiamo a dimostrare con le carte e i documenti la verità dei fatti, e invitiamo i nostri concittadini a visitare il sito www.perrottasindaco.it e le pagine facebook “Roberto Perrotta Sindaco” e “Coalizione di Salute Pubblica” per consultarli online.

Per il momento sintetizziamo gli atti.

Il PRU prevedeva tre opere: il Parco Urbano Connettivo, l’asse di decongestionamento e le opere di urbanizzazione previste per Rione Colonne e varie zone della città. Il progetto del PRU è stato presentato alla Regione Calabria e approvato dal Consiglio Comunale del Sindaco Ganeri e rimodulato con deliberazione del C.C. 33 dell’11 maggio 2005. Successivamente il Sindaco Roberto Perrotta ha sottoscritto tutti gli atti necessari all’avvio: tra queste le tre convenzioni per le opere con tanto di garanzia fideiussoria a garanzia dell’ente Comune. L’accordo di programma con la Regione Calabria è stato firmato dal Sindaco Perrotta in data 14 marzo 2008, mentre il successivo 10 aprile 2008 è stato ratificato l’accordo di programma sopra citato e reso operativo il finanziamento, tant’è che dopo poco la Regione ha iniziato a versare, in anticipo, nelle casse comunali il finanziamento. In data 30 giugno 2009 è stato approvato il progetto esecutivo del Parco Urbano Connettivo con delibera di giunta Perrotta. In data 16 luglio 2009 il responsabile Utc ha indetto la gara di appalto con procedura aperta. I lavori sono stati aggiudicati il 23 ottobre 2009 al Consorzio Stabile Olimpia con sede in ACRI, la ditta che li ha consegnati con apposito verbale l’8 gennaio 2010. Tutte e tre le opere sono state appaltate dal Sindaco Perrotta: l’asse di decongestionamento a totale carico della 2erre spa per circa 750 mila euro, le opere di urbanizzazione sono iniziate nel gennaio 2009 per un importo di oltre un milione di euro, con un’azione determinante dell’ex Sindaco Perrotta, il quale con apposita ordinanza ha obbligato la ditta privata del Pru 2erre spa a iniziare i lavori entro gennaio, pena la escussione della fideiussione posta a garanzia. Altresì i lavori del Parco Urbano Connettivo sono stati appaltati al Consorzio Stabile Olimpia dall’Amministrazione Perrotta, che ha subito avviato i lavori. Subentrata questa amministrazione al 50% di avanzamento si è redatta una variante a nostro parere opinabile e i lavori si sono stranamente fermati per un bel po’. Oggi dopo molto tempo di fermo ci si affanna negli ultimi due mesi per mostrare e continuare a tagliare nastri. A questo punto la Coalizione di Salute Pubblica chiede a un Sindaco che con effetti speciali definisce “Lungofiume” (che verrà inaugurato il prossimo 25 aprile) un’opera concepita e avviata come Parco Urbano Connettivo, al fine di far presa sulla cittadinanza, perché appropriarsi di un intervento nato dalle idee progettuali di tre ex sindaci (Ganeri, Gravina e Perrotta)? Sicuramente se un sindaco avesse opere di cui vantarsi non si approprierebbe di quelle degli altri. A questo proposito a breve ricorderemo ai cittadini le opere realizzate tra il 2003 e il 2012.

About Redazione

Redazione

Check Also

NOMINE DEL GRUPPO DI COORDINAMENTO DI AZIONE PER LA PROVINCIA DI COSENZA

Comunicato Stampa Continua la crescita territoriale di Azione in Calabria, nominato il gruppo di coordinamento …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: