Nota diramata dallo staff che si occupa delle comunicazioni per conto della Coalizione di Salute Pubblica a sostegno della candidatura di Roberto Perrotta a sindaco di Paola

Fortunatamente manca poco alla fine di questa scellerata gestione del nostro comune.

Gestione che non ci ha regalato nulla di concreto, di utile e di necessario, solo eventi mondani, assunzioni folkloristiche, rivalsa, demolizioni, accanimento personale e un marchio mai avuto nella storia della nostra città: un’interdittiva antimafia alla società che, con affidamento diretto, gestisce da 5 anni il sistema idrico integrato.

Oggi il colpo di grazia, ovvero la certificazione della validità sull’interdittiva antimafia del Prefetto con il respingimento del Tar Calabria della richiesta di sospensiva da parte della Lao Pools srl.

La cosa che ci meraviglia sempre di più è la superficialità con la quale il nostro Sindaco affronta un argomento grave e delicato come questo, schivandolo a colpi di bugie, di azioni tese a denigrare, inutilmente, l’operato dell’ex sindaco Perrotta.

Come abbiamo già ribadito più volte, tutte le azioni di questa amministrazione e in particolare del Sindaco Basilio Ferrari sono paragonabili a un boomerang che, se maneggiato male, torna indietro e colpisce alla testa.

Di questo mancato ottenimento della sospensiva, ci preoccupano tre cose importanti: l’immagine della nostra città, le sorti del personale che inevitabilmente rimarrà a casa e le decisioni discutibili prese dal Dirigente Utc.

Ai dipendenti esprimiamo la nostra sincera solidarietà sperando in una rapida soluzione della incresciosa questione. Per quanto riguarda gli atti dell’Utc, tra i quali i pagamenti alla società interdetta, l’affidamento a Ecologia Oggi per la gestione dei rifiuti e il repentino cambio ad altra società, restiamo ancora una volta perplessi. Ma ancor di più ci stupiscono i continui atti, emanati dopo l’interdittiva antimafia alla Lao Pools.

Noi sosteniamo a gran voce che la città di Paola, così com’è apparsa in questi ultimi 5 anni non è quella Paola trasparente, operosa, competente e sensibile, quella Paola che l’11 o il 25 giugno 2017 recupererà prepotentemente l’immagine, la credibilità e la legalità.

Paola – Lao Pools: resta interdittiva Antimafia. Perrottiani attaccano Ferrari ultima modifica: 2017-05-30T09:59:02+02:00 da Redazione
Redazione

About