Dopo la constatazione del viceministro Nencini, che ha detto di non aver mai avuto modo di confrontarsi con l’amministrazione locale paolana per ciò che concerne il suo dicastero (“infrastrutture e trasporti”), anche gli avversari di questa campagna elettorale hanno inteso mettere il dito nella piaga riguardante la percezione cittadina della figura sindacale.

Malgrado le stesse ammissioni del primo cittadino, che ha chiesto pubblicamente scusa per la sua incostante presenza dinnanzi alla platea riunita attorno al simulacro del Patrono in Piazza Pizzini, per gli attivisti di “un’Idea per la Città” – parte integrante della Coalizione di Salute Pubblica in appoggio a Roberto Perrotta – non ci sono Santi che tengono, e la critica è spietata.

«In cinque anni il sindaco ha latitato rispetto i bisogni della cittadinanza – si legge in una nota – riserbandosi due ore a settimana, la mattina del lunedì, per incontrare uomini e donne e cucire quel rapporto sinergico che sarebbe foriero di buona creanza ed ottima amministrazione. Ferrari ed i suoi collaboratori hanno scelto in tutti questi anni di isolarsi, mantenendosi lontano dai problemi reali. Negli ultimi tempi il sindaco uscente ha cambiato decisamente registro, facendosi trovare sorprendentemente disponibile alle richieste della popolazione. Lo stesso viene ripetutamente avvistato in varie zone della città per incontrare le istanze della gente, tanto che alcuni malignano rispetto l’ingaggio di un sosia ben travestito. A distanza di anni, gli amministratori scendono dall’Olimpo ed incontrano i comuni mortali. Una coincidenza che viaggia di pari passo rispetto l’avvicinarsi, guarda caso, delle amministrative. Qualsiasi sarà per noi l’esito delle elezioni giorno 11 giugno – concludono – rassicuriamo la cittadinanza, che il nostro impegno non mancherà nel fare gli interessi della popolazione fra la gente».

Paola – “Un’Idea per la Città” critica l’assenteismo del sindaco Ferrari ultima modifica: 2017-05-21T19:25:08+02:00 da Francesco Frangella
Francesco Frangella

About 

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.