conad paola

Paola – Già in carcere le due “taccheggiatrici” che hanno rubato alla Conad

Nota diramata dalla Questura di Cosenza

Con l’approssimarsi della stagione estiva, la Questura di Cosenza, diretta dal Questore dr. Giancarlo Conticchio, ha intensificato i servizi di prevenzione dei reati e controllo del territorio nell’ambito dell’intera provincia.

A Paola, nel tardo pomeriggio di ieri (30/06/2017, ndr), personale della Polizia di Stato ha tratto in arresto in flagranza di reato per furto aggravato in concorso, A. V. di anni 30 e D. M. di anni 38, ambedue con precedenti di giustizia.

In particolare, il direttore commerciale di un supermercato di Paola ha richiesto telefonicamente alla Sala Operativa del locale Commissariato P.S., diretto dal Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato Giovanna De Marco, l’intervento di personale della Squadra Volante.

Immediatamente intervenuto sul posto, il personale della Polizia di Stato veniva informato che, poco prima, due donne avevano rubato dagli scaffali svariata merce che avevano riposto in delle borse in possesso delle stesse e senza pagare si erano frettolosamente allontanate a piedi.

Subito diramate le ricerche, personale della Polizia di Stato rintracciava ed arrestava le due donne che stavano cercando di dileguarsi nelle stradine del centro cittadino, sottoposte a perquisizione, all’interno delle borse venivano rinvenuti tutti i prodotti asportati dal supermercato celati.

Successivi accertamenti hanno avuto modo di appurare che, le due erano giunte a Paola, provenienti da Cosenza, a bordo di un’autovettura rinvenuta parcheggiata davanti il supermercato in argomento e che il documento di riconoscimento della D. M. risultava alterato nei dati anagrafici.

Le due arrestate venivano accompagnate presso la Casa Circondariale di Castrovillari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente e previa autorizzazione della stessa la refurtiva recuperata in sede di denuncia formale veniva restituita all’avente diritto.

About Redazione

Redazione

Check Also

giovanni politano

Paola – Scuole – I ministri sanno del rinvio? Politano l’ha detto a Speranza?

Dopo essere stato “encomiato” nel corso dell’ultimo consiglio comunale per il ruolo svolto nella delicata …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: