Abbandonare un cane è uno degli atti più miserabili che la natura umana possa suggerire. Che sia adulto o cucciolo, poco importa. Lasciarlo a se stesso, lontano da casa, significa condannarlo due volte a morte, primariamente a livello sentimentale e successivamente sul piano della stessa esistenza fisica.

Perdere un cane, invece, è altrettanto doloroso, perché può capitare sempre e comunque. Un attimo di distrazione, una portiera incautamente lasciata aperta, un viavai inaspettato, e il migliore amico di tutta la famiglia risulta “scomparso”, risucchiato in vortici da cui difficilmente riemerge.

Che sia stato abbandonato o smarrito, un cane che viene “ritrovato” merita una seconda chance, merita l’affetto che solo un vero amante degli animali sa provare.

Per questo motivo, rivolgendo un appello a tutti coloro che fossero realmente interessati, si fa presente che a San Lucido è stato preso in cura un giovanissimo esemplare di meticcio di piccola taglia, simpaticissimo e apparentemente educato alla vita domestica.

Il cagnolino, di un anno circa, è attualmente ospitato nell’androne di un palazzo dove vive colei che lo ha soccorso, una persona molto sensibile che purtroppo non può farsene carico per via di una serie di circostanze sfavorevoli che, comunque, non impediranno di affidarlo agli interessati già chippato, sverminato e vaccinato.

Il cane è attualmente ospitato nel centro storico del paese, in attesa di qualcuno che si faccia avanti.

Storie come quella appena raccontate, purtroppo, sono all’ordine del giorno di ogni fine estate, quando si tirano le somme sui tanti ritrovamenti effettuati nel corso dei tre mesi in cui a molte persone svanisce l’amore per quei batuffoli pelosi ricevuti in dono magari a Natale, quando lo scampanellio di ogni strenna rende tutti più inclini ad allibire per un tenero guaito.

Peccato che a distanza di sei mesi, quando quel verso diventa un latrato, molti preferiscano dedicarsi alle ferie, abbandonando ogni proposito affettuoso di fianco ad un guardrail, nel mezzo di una campagna sperduta, o nel centro storico di un paese tirrenico.

Cuccioli da Salvare – Ritrovato un cagnolino a San Lucido (cerca casa) ultima modifica: 2017-09-12T19:06:51+02:00 da Francesco Frangella
Francesco Frangella

About 

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.