Probabilmente traditi dallo scatto con cui le macchinine, guidabili anche senza la patente B, prendono avvio, un uomo e suo figlio sono finiti nel dislivello che separa i tornanti di Via Nazionale.

Nei pressi del Liceo Scientifico, laddove insistono diverse attività commerciali ed uno degli incroci più caotici della città, all’improvviso è stato udito un botto fragoroso.

Frutto di un capitombolo di diversi metri, l’urto che ha immediatamente attirato l’attenzione dei residenti, è stato causato da un’autovettura di piccolissima cilindrata, venuta giù da un dislivello a picco tra la prima stecca di case popolari sottostanti una minuscola villetta e la superfice del cortile esterno ad un edificio sottostante.

A bordo c’erano un padre e un figlio, le cui condizioni sono adesso al vaglio dei medici.

Ma mentre nel caso del più giovane sembrano non  sussistere particolari preoccupazioni, per l’uomo maturo la situazione è apparsa più grave.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri (con le caserme praticamente appaiate al luogo del sinistro).

Dai rilievi sarà possibile ricostruire la dinamica, soprattutto sull’identità del conducente alla guida del mezzo (anche se l’ipotesi più accreditata è quella della fatalità).

Fotogallery del sinistro

Paola: Tragedia sfiorata in macchinina, padre e figlio rischiano la vita – Foto ultima modifica: 2017-09-19T22:31:06+02:00 da Redazione
Redazione

About