La consigliera Maria Pia Serranò, eletta con “Grande Paola” per eleggere a sindaco Basilio Ferrari, ha votato nuovamente con la maggioranza perrottiana.

Finita nel mirino della critica strumentale, facilmente incline a propendere per un’opposizione anche contraria all’evidenza, la veterana dell’aula “Lo Giudice” ha inteso spiegare le ragioni della sua attitudine.

«Ai cittadini, che sono le persone alle quali voglio rispondere – ha detto la capogruppo di minoranza – vorrei chiarire».

Nell’alveo di un’esperienza che l’ha sempre collocata in prima linea tra la gente, la consigliera del centrodestra più vicino alle istanze popolari ha incastonato un discorso appassionato, capace di chiarire definitivamente la sua propensione al buon senso e alla logica necessità di agire per il bene della città.

«Sarà diverso il mio modo di fare – ha detto all’aula – ma io lavoro semplicemente, e voto favorevolmente a questi punti, anche perché abbiamo avuto l’ottima presidente Anselmucci (a capo della commissione bilancio, ndr) che ci ha guidati».

Quindi sulle politiche sociali e sul bilancio: «Seguo tantissime persone che hanno tantissimi bisogni e che hanno bisogno del riferimento della stessa persona. Io non so chi stia seguendo questo servizio, però cambiare volto porta le persone a sentirsi abbandonate e distrutte. Chi fisicamente non sta bene, ed è in un letto, in casa, ha bisogno di quel riferimento e di quel volto. Io sono d’accordo e favorevole, per far continuare questo servizio, perché non c’è cosa più bella per un paziente che riavere lo stesso sorriso e lo stesso aiuto. Credo che sia umanamente un atto importante. Io quindi voto favorevolmente per tutto questo, per i servizi sociali e anche per l’ufficio legale».

Paola – Speciale Consiglio Comunale – la Serranò vota per bene collettivo ultima modifica: 2017-10-02T19:03:38+02:00 da Francesco Frangella
Francesco Frangella

About 

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.