Più di 20 milioni di euro per intervenire risolutivamente lungo il tratto di ferrovia dove, sul finire dello scorso anno, un treno con a bordo cento passeggeri è “sviato” andando a fermare la sua incontrollabile corsa nella galleria “Santomarco” che collega Paola con l’entroterra cosentino.

È quanto ha annunciato la società Rfi che, in prospettiva di un ripristino completo, ha già reso noto l’intervento posto in essere lungo i primi 5 chilometri interni al tunnel, con sostituzione di rotaie, traverse e massicciata. Rinnovato anche lo scambio in corrispondenza del bivio Pantani a Paola.

Un’altra operazione condotta sulla tratta ha riguardato tratti del sentiero pedonale appaiato ai binari, ristrutturato in vari punti così come quelli riservati allo smaltimento delle acque (si parlava di fenomeni di “ruscellamento” da contenere, che hanno necessitato anche di un’opera di impermeabilizzazione della calotta e dei pilastri della galleria).

Previsti ulteriori interventi su altri 3 chilometri e mezzo di galleria, per manutenzione straordinaria dell’impianto di illuminazione e verifica del segnale Gsmr per la telefonia.

Una volta ultimati i lavori, la cui consegna è prevista per il 30 Aprile, la palla passerà alla Procura della Repubblica, che sarà chiamata a verificare l’infrastruttura in modo da poterne disporre il dissequestro.

Ulteriori interventi previsti da Rfi riguarderanno, nel prossimo futuro, l’adeguamento e l’attrezzamento del pozzo “San Sisto”, necessario all’allestimento di vie d’accesso e di fuga in caso di emergenza.

Paola – Oltre 20Mln di € per raggiungere Cosenza col treno (in sicurezza) ultima modifica: 2018-04-18T11:43:46+02:00 da Redazione
Redazione

About