In vista dell’ormai prossima apertura del periodo dedicato al “V Centenario della Canonizzazione di San Francesco di Paola”, continuano a moltiplicarsi proposte e iniziative volte a celebrare il Taumaturgo paolano, Patrono – oltre che della città di Paola – anche dei marittimi e della Regione Calabria.

Dal punto di vista istituzionale, l’Ente presieduto da Gerardo Mario Oliverio sta dimostrandosi tra i più attivi a riguardo, con costanti aggiornamenti in merito alle azioni da mettere in campo.

Ultima, in ordine di tempo, la mozione n. 147 dello scorso 12 Febbraio con cui, il consigliere regionale Orlandino Greco, ha perorato la causa del Comune di Paola che – già a Settembre 2018 e grazie al lavoro della commissione apposita, presieduta dal capogruppo consiliare Francesco Aloia – ha predisposto e depositato in Regione un dettagliato progetto corredato anche da un logo e un motto (“Francesco di Paola, santo per voce di tutti”), con l’obiettivo di compendiare gli elementi-cardine e i valori cristiani sottesi alla ricorrenza.

«Il progetto – specifica Greco nella sua istanza – riguarda tutto il Comune di Paola e in particolare il Santuario, la via naturalistica tracciata dal fiume Isca, il centro storico e altri siti di interesse storico opportunamente individuati e dettagliati nel documento presentato; potranno essere coinvolti anche altri luoghi e comuni della nostra Regione in cui ha vissuto il Santo cioè Paterno, Corigliano e Spezzano della Sila, dove il Santo ha fondato conventi retti dai suoi religiosi; è interesse dell’amministrazione di Paola reperire congrui finanziamenti al fine di creare percorsi e strutture idonee a sostenere, valorizzare e implementare un articolato progetto di turismo esperienziale, consentendo ai turisti di immergersi nella storia, nelle abitudini e nella spiritualità di Francesco e diventare così protagonisti di una relazione del tutto particolare con il Santo».

Facendo propri gli obiettivi prefissati a livello locale, il consigliere Idm ha quindi “impegnato” la Giunta regionale «a destinare un congruo finanziamento al fine di poter ottemperare alla programmazione messa in campo dall’amministrazione di Paola, con il progetto depositato alla Regione Calabria nel settembre 2018, per rendere un doveroso omaggio al nostro Santo che è amato e ricordato da milioni di devoti in ogni parte d’Italia e del mondo».

Immediata è giunta dal Sant’Agostino la reazione soddisfatta degli amministratori, il cui scopo – come specificato dal Consigliere Regionale Orlandino Greco – è finalizzato «a creare punti permanenti che testimonieranno nei secoli la figura nel nostro grande Santo», dando vita «ad un indotto culturale, turistico e religioso che porterà alla città di Paola e a tutto il territorio calabrese grande ritorno di immagine e visibilità».

Paola – In giunta regionale mozione di Orlandino Greco per il V Centenario ultima modifica: 2019-02-15T16:57:07+01:00 da Redazione
Redazione

About