Impegnato in prima linea a difesa di tutto il comparto sanitario del comprensorio, il neo rieletto (col massimo suffragio) consigliere provinciale Graziano Di Natale, già presidente del consiglio comunale paolano, si è schierato a difesa del Presidio Ospedaliero di Praia a Mare.

Stanti infatti le ultime disposizioni, presso l’ospedale che serve un vasto territorio della fascia settentrionale calabrese, il servizio di gastroscopia è stato sospeso, motivo per cui gran parte dell’utenza che si riferisce al nosocomio ha iniziato ad avvertire disagi.

Prontamente allertato dalla notizia, il portacolori cittadino del Partito Democratico ha chiesto – ed ottenuto – un incontro con i vertici dell’Azienda Ospedaliera Provinciale, riuscendo ad ottenere rassicurazioni che infondono ottimismo. «Come promesso – ha scritto ieri sul suo profilo “facebook” Di Natale – stamattina mi sono adoperato per conoscere e capire i motivi della sospensione degli esami endoscopici presso l’Ospedale di Praia a Mare. Il macchinario per eseguire gli esami sarà riparato entro qualche giorno e le attività sanitarie riprenderanno. Resta il fatto che dobbiamo rimanere vigili perché le cose che mi sono state dette stamattina siano rispettate. Io starò attento».

Paola: Gastroscopia sospesa a Praia, Di Natale s’impegna per riattivazione ultima modifica: 2019-03-05T11:05:59+02:00 da Francesco Frangella
Francesco Frangella

About 

Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.