carabinieri della compagnia di paola

Paola: Giovani di “buona famiglia” sorpresi da Carabinieri con droga e altro

Malgrado le ripetute mandate dello scarico di un water, udite all’esterno dai Carabinieri appostati intorno ad uno stabile sito nella frazione marina di Falconara Albanese, i controlli operati su cinque ragazzi (tre paolani e due sanlucidani) che in quel momento erano dentro l’edificio, hanno fatto saltar fuori dosi di cocaina e marijuana, ma anche mannite (sostanza generalmente usata per “tagliare” la droga), un bilancino di precisione digitale e occorrente funzionale al confezionamento della droga.

A queste risultanze vanno poi aggiunti 465 euro in contanti trovati nel portafoglio di uno dei giovani e banconote, per un totale di 85 euro, nelle tasche di un altro.

L’operazione dei Militari dell’Arma, mirata al controllo del territorio, ha preso avvio dalla presenza sospetta di un ragazzo (probabilmente “di vedetta”), nei pressi di una struttura apparentemente disabitata sita nell’area di Torremezzo di Falconara.

Intervenuti per accertarsi delle generalità del giovane, i componenti delle due pattuglie del Nucleo operativo e radiomobile in forza presso la Compagnia di Paola, ne hanno immediatamente notato il nervosismo, motivo per cui hanno deciso di approfondire le verifiche, concentrando la loro attenzione sui rumori provenienti dall’interno della casa dove, a quanto pare, il gruppetto sarebbe giunto a bordo di una Ford Fiesta.

Nonostante le vigorose bussate alla porta, ci sarebbero voluti almeno dieci minuti prima che qualcuno aprisse, tempo durante il quale un Maresciallo, un vicebrigadiere e due appuntati, hanno avuto modo di udire la concitazione all’interno dell’abitazione.

Una volta aperta la porta, altri quattro ragazzi – oltre al primo fermato – si sono presentati all’attenzione dei Carabinieri, venendo controllati a loro volta.

Terminate le formalità di rito ed effettuate le operazioni di ispezione, l’esito delle operazioni ha determinato l’arresto di tutto il gruppo, ragazzi di età compresa tra i 20 e i 26 anni, e la successiva associazione al regime degli arresti domiciliari. Stamane, presso il Tribunale di Paola si terrà l’udienza di convalida del fermo per gli indiziati.

About Redazione

Check Also

comitato de magistris paola

Paola – Il “De Magistris” duro sull’inclusione di Spirlì alla commemorazione

Di seguito una nota del Comitato a supporto della candidatura alla presidenza della Regione Calabria …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: